Cerca nel sito
Scheda Birmania
Courtesy of © Worold-heritage-tour.org
Birmania
La Birmania è uno stato che si trova nel Sud-Est asiatico e confina a est con la Cina, il Laos e la Thailandia, a sud è bagnato dal Mare delle Andamane, e a ovest dal golfo del Bengala, sempre a ovest confina con il Bangladesh e l'India, a nord ancora con la Cina e con l'India. Il territorio della Birmania è formato in parte da zone montuose, disposte ad asse nord-sud, che verso nord costituiscono l'estremo contrafforte dell'Himalaya e presentano vette aspre ed elevate che culminano con il massiccio dello Hkakabo Razi (5 881 metri), la vetta più alta del Sud-Est asiatico; verso ovest, le catene sono meno elevate, qui si trovano i Monti Arakan, che segnano il confine con l'India e il Bangladesh, e che superano i 3 000 metri con la cima più alta della catena, il monte Victoria (3 053 m); a est si estende l'altopiano di Shan, alto in media 900 metri, arido verso nord, ricco di foreste tropicali a sud, dove si trovano i monti del Tenasserim (monti Bilauktaung). Le coste hanno un'estensione di 1 930 km, solo in corrispondenza del delta dell'Irrawaddy sono basse e sabbiose, mentre per la maggior parte, le coste dell'Arakan (a nord-ovest) e quelle del Tenasserim (a sud-est), sono alte e rocciose e costellate da isole, verso sud si trovano le isole dell'arcipelago di Mergui. La zona più ricca del paese è formata delle fertili valli dell'Irrawaddy e del Salween, intensamente coltivate a riso, la Birmania è uno dei maggiori produttori di riso del mondo, ma anche a cotone, arachidi, canna da zucchero, cereali, legumi e tabacco. Le foreste coprono il 49% del territorio birmano e sono una ricca fonte di legname soprattutto teak, di cui la Birmania possiede le maggiori riserve del mondo, caucciù e bambù.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati