Cerca nel sito
Scheda Birmania
Courtesy of © Worold-heritage-tour.org
Birmania
Ambasciata Italiana:
Ambasciata d'Italia a Yangon 3, Inya Myaing Road Golden Valley 11201 Yangon Union of Myanmar Tel. +95 1 527100/1
Ambasciata in Italia:
Ambasciata dell'Unione del Myanmar Via della Camilluccia N. 551, 00135 Roma. Tel. 06 36303753
Costo vita:
Il costo della vita in Birmania permette al turista di vivere con poco e scoprire veri e propri gioielli ad un costo irrisorio. Per chi intende visitare il paese affidandosi a viaggi organizzati questa meta diventa assai costosa.
Documenti:
Per visitare il paese é necessario il passaporto con validità residua non inferiore al periodo di validità del visto. Il visto è da richiedersi presso l'ambasciata in italia ed ha una validità di 28 giorni.
Sanità:
Le strutture ospedaliere locali sono in gran parte carenti ed inadeguate con attrezzature obsolete e disponibilità di medicinali limitata; al contrario si può contare su una discreta professionalità di alcuni medici locali. Le condizioni igienico-sanitarie del Paese sono precarie, in particolare nelle zone periferiche ed interne per la presenza di patologie tipiche delle zone tropicali quali: ameba, tubercolosi, malaria dengue, dissenterie, epatiti tipo A e B, colera e tifo, inoltre sono numerosi i casi di HIV/AIDS. Si consiglia, pertanto, di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, una polizza assicurativa adeguata che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche anche l'eventuale rimpatrio d'emergenza o trasferimento del malato in altro Paese.
Sicurezza:
La situazione di sicurezza, che ha conosciuto qualche momento di tensione durante le proteste dei monaci dell'agosto e del settembre 2007, è tornata tranquilla. Durante la visita del paese è bene tenersi lontani dai luoghi di eventuali manifestazioni e dagli assembramenti e di non fotografare o filmare militari, poliziotti od eventuali dimostranti. Si consiglia di mantenere elevata la soglia di prudenza e di adottare misure di cautela per il possibile rischio di atti di natura terroristica. Nella stagione umida (da aprile a ottobre) è possibile il verificarsi di fenomeni ciclonici, anche di importante violenza e entità, che potrebbero provocare danni e situazioni di emergenza.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati