Cerca nel sito
Gennargentu
Wikimedia Commons
Barbagia
Quest’area deve il suo nome ai romani che la chiamarono Barbaria perché inconquistabile. Si tratta di un ampio territorio della Sardegna centrale, tra i più verdi dell’isola, che si estende tra Nuorese e Goceano a nord e tra Gennargentu e Mandrolisai a sud, comprese le zone di Ollolai, Belvì, Bitti e Seùlo, su un’area complessiva di 1.269 km2. Desulo, Dorgali, Fonni, Gavoi, Mamoiada, Nuoro, Oliena, Orgosolo, Ottana e Sorgono sono le località principali, più gli altri comuni che appartengono alla provincia di Nuoro. Sullo sfondo, la cima spoglia del monte più alto dell'isola, il Gennargentu, di 1.823 metri, e i 1.834 di Punta La Marmora, dal nome del generale Piemontese che la raggiunse per primo, durante il suo viaggio in Sardegna. L'economia pastorale e la produzione di vino rappresentano alcune fra le più importanti risorse della zona.

Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati