Cerca nel sito
Scheda Bangladesh
Courtesy of © Bangladesh.com
Bangladesh
Da Roma a Dhaka vi sono due voli settimanali diretti organizzati dalla compagnia aerea Biman. Se si viaggia con altre compagnie si effettuano scali in diverse città europee.I trasporti interni sono abbastanza precari,le strade sono in cattive, il traffico cittadino è caotico, mentre le campagne sono a rischio del fenomeno del banditismo. I voli tra Dahka e Chittagong, le due città più grandi partono tre o quattro volte al giorno, così come i treni che possono impiegare fino a sette ore. La strada statale Dhaka-Chittagong è una delle migliori del paese e sono molti gli autobus che assicurano questo collegamento, ma il viaggio a volte può risultare piuttosto pericoloso. Nei centri urbani per muoversi conviene scegliere i taxi ufficiali piuttosto che gli autobus. Per lunghe percorrenze è meglio prendere voli interni, più rapidi e sicuri.
Articoli correlati:
  • Bangladesh, questo sconosciuto
    ©Giulio Badini/Viaggi Levi

    Bangladesh, questo sconosciuto

    Il Bangladesh, stato incuneato nell'estremo nord-est dell'India e affacciato da nord sul golfo del Bengala, è uno scrigno di tesori praticamente ignorato dai flussi di massa.


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100