Cerca nel sito
Bangkok
Bangkok
Vedere all'aperto:
Bangkok è la principale porta di accesso per tutti i turisti innamorati della magica Thailandia che, oltre ad essere una città chiassosa ed inquinata, conserva dei tesori meravigliosi tutti da scoprire come i giardini di Amphorn, spesso contenitore di moltissime feste popolari, o il Lumphini Park, grande circa un chilometro quadrato, è il luogo ideale per una passeggiata a piedi o in bicicletta. Da non perdere un giro in barca lungo il Chao Praya e la sua rete di canali che conducono alla scoperta di una Bangkok antica con le sue palafitte, alcuni templi e mercati quali il Pak Khlong.
Musei:
Bangkok ospita alcuni dei musei più importanti della Thailandia come il Museo Nazionale, dove è custodita la più vasta collezione di opere d'arte, antiche sculture, pregevoli creazioni ad intarsio in madreperla. Sono visitabili anche gli edifici dedicati alla cremazione dei membri della famiglia reale, strumenti musicali e molto altro ancora. Tra le attrazioni più interessanti spicca anche il Museo Nazionale delle Barche Reali, una delle principali attrazioni di Bangkok che rappresenta davvero un suggestivo pezzo di storia thailandese, così come al museo all'aperto Muang Boran che riproduce in scala i principali monumenti ed edifici della Thailandia. Da non perdere la visita alla casa di Jim Thompson di Bangkok, dall'architettura tradizionale thailandese costruita in legno, una vera e propria isola verde di pace all'interno di uno dei quartieri più rumorosi di Bangkok.
Monumenti:
Insieme al traffico e all'inquinamento di una città sovrappopolata, a Bangkok si trovano favolosi tempi buddisti dove ammirare in tutto il loro splendore i più spettacolari esempi d'architettura thai, come il Wat Pho, noto anche con il nome di Prasat The Bidon, è il monastero più antico e vasto in città che, fondato nel 17° secolo, attira ogni anno innumerevoli visitatori per contemplare la gigantesca statua del Budda reclinato in tutta la sua magnificenza, lungo 46 mt e alto 15mt, completamente ricoperto d'oro. Considerato doppiamente sacro perchè legato al Budda e alla monarchia, il Wat Phra Kaeo è una tra le più belle e sfarzose pagode del buddhismo Theravada al cui interno custodisce il Budda di smeraldo, una meravigliosa statua intagliata in un unico blocco di giada del XV secolo. Infine, l'austero tempio di Wat Traimit, uno dei più famosi e visitati di tutta la Thailandia, al suo conserva il Buddha d'oro più grande del mondo proveniente dall'antica capitale della Thailandia, Ayutthaya. Tra Boriphat Road e Lan Luang RoadBangkok sorge invece il Tempio del Monte Dorato che ospita le reliquie di Buddha all'interno di una teca alta 58 metri coronata da una cupola dorata.
Quartieri:
Bangkok è una città allegra dai mille colori e profumi suddivise in differenti aree che vale la pena visitare. La zona più vissuta è quella del Fil floating market, il famoso mercato galleggiante, situato nell' antico centro della città, un posto davvero sorprendente e ricco di moltissime curiosità. L'area di Silom Road, di Siam Square e di Satorn costituiscono invece il centro finanziario ed economico della città là dove Siam square rappresenta un gettonatissimo polo commerciale, la meta prediletta per gli amanti dello shopping di giorno e, di notte, il cuore della movida scatenata. Di grande interesse anche Petchburi Road, ricca di negozi, alberghi e centri commerciali, tra i quali spicca il "Computer Center", paradiso per gli amanti della tecnologia. La parte più antica della città corrisponde all'area di Pat Pong, famosa soprattutto per l'attività notturna, anche a "luci rosse". Situati nella parte nord di Bangkok, i quartieri di Hua Mark e Bangkapi sono il luogo ideale per chi è in cerca di un angolo di pace e tranquillità in cui traffico e smog sembrano solo un ricordo.
Palazzi:
Il cuore di Bangkok è rappresentato dalla città vecchia, là dove sorgono i più spettacolari edifici della città, come il Gran Palace, l'antica residenza dei re, costruito fra il 1782 ed il 1783 e composto da un'insieme di vari palazzi, realizzati secondo diversi stili, dal classico stile architettonico thailandese a quelli di ispirazione occidentale. Il Palazzo Suan Pakkad si compone invece di cinque bellissime case tradizionali in legno e conservata al suo intreno una splendida collezione di oggetti d'arte thai composta d strumenti musicali, tamburi di bronzo, armi antiche, porcellane cinesi, e molto altro. Il Palazzo Vimanmek, costruito in legno teck dorato, è il maggior esempio di questo tipo di architettura in tutto il mondo; un ricco palazzo, di 81 stanze, circondato da giardini lussureggianti, ospita 31 sale aperte al pubblico dove ammirare meravigliosi mobili antichi, le porcellane oltre ad assistere a spettacoli di danza tradizionale thailandese.
Articoli correlati:


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100