Cerca nel sito
Abuja
Abuja
La posizione centrale nel territorio Nigeriano inserisce la città nella fascia climatica settentrionale e delle pianure, definito da un clima saheliano (semi desertico). Le temperature sono alte durante tutto il corso dell'anno fino ad arrivare a picchi di 45 gradi, con scarsa umidità. Le precipitazioni variano moltissimo in base alle correnti provenienti dall'oceano, ma non si ha mai un'abbondanza di pioggia. La stagione secca, usualmente associata al periodo del vento sahariano detto Harmattan, al nord inizia talvolta anche in ottobre e si prolunga fino a marzo.
Quando:
Il periodo estivo che va da dicembre a febbraio è quello ideale per visitare Abuja: l'umidità generale diminuisce, anche se è vero che aumenta la possibilità di trovarsi sotto le raffiche dei venti Hermattan che arrivano dal Sahara e che portano fino al Golfo di Guinea polvere e sabbia in gran quantità. Assisterete a cavallo tra gennaio e febbraio alle celebrazioni Sallah nel nord del paese, seguite dal Festival della Pesca ad Argungu, sulle rive del fiume Sokoto, nella seconda metà di febbraio.


Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100