Cerca nel sito
Ventimiglia
thinkstock
Ventimiglia
Il nome Ventimiglia deriva forse dalla parola ligure “Albom Intemelion” “città capoluogo dei Liguri”. E' una località con una lunga storia, dalle tracce preistoriche che si possono oggi vedere ai Balzi Rossi, ai numerosi resti romani conservati nella zona archeologica. Inoltre, vanta un bellissimo centro storico medievale, uno fra i più importanti della Liguria. Già capitale dei liguri Intemeli, poi Municipium romano e agli albori del cristianesimo, capoluogo di una delle più antiche diocesi, fu in seguito sede dei Conti di Ventimiglia e poi Magnifica Comunità durante il lungo dominio della Repubblica di Genova. Ventimiglia seguirà poi le sorti di Genova, subendo la dominazione austriaca del 1747 e l'invasione francese di Napoleone Bonaparte nel 1797. La Repubblica Ligure, istituita nel 1805 dallo stesso Napoleone dopo la caduta dell'antica repubblica genovese ed inglobata nei territori del Primo Impero francese, portò Ventimiglia ad essere sottoposta al Contado di Nizza. Con l' Unità d'Italia entrerà dal 1861 nei nuovi confini del neo costituito Regno d'Italia di cui seguirà le vicende. Nel 1945, sul finire della seconda guerra mondiale, fu occupata dalla Francia, ma poi passò nuovamente sotto controllo dell'Italia.

Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati