Cerca nel sito
Urbino
Vedere all'aperto:
- Orto Botanico: imperdibile spettacolo di colori e profumi che si estende su una superficie di oltre 2000 metri quadrati. Fondato due secoli fa da Giovanni de Brignoli, questo immenso giardino botanico naturale raccoglie quasi 3000 specie.
Musei:
Il Museo Diocesano Albani: fu istituito nel 1964 per conservare meglio il tesoro della cattedrale urbinate e raccogliere le opere d'arte della diocesi soprattutto quelle presenti nelle chiese di campagna piů sperdute. Contiene opere pregevoli del tesoro della cattedrale cittadina, composto in gran parte dalle cospicue donazioni di Papa Clemente XI nella prima metŕ del XVIII secolo e di altri membri di Casa Albani.
Monumenti:
Il Monumento a Raffaello : realizzato dallo scultore Luigi Belli alla fine del XIX secolo. Inizialmente collocato nella piazza del Palazzo Ducale, fu trasferito nel 1947 in cima a via Raffaello, dove si trova tuttora.
Palazzi:
- Il Palazzo Ducale : molto conosciuto e visitato, č uno dei piů interessanti esempi architettonici ed artistici dell'intero Rinascimento italiano. Il palazzo č sede della Galleria nazionale delle Marche, ed č caratteristico per i torricini che ne delimitano la parte posteriore. - Il Duomo : Realizzato in stile neoclassico da Giuseppe Valadier a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo, contiene alcune tele di Federico Barocci.
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati