Cerca nel sito
Sestri Levante
thinkstock
Sestri Levante
Dietro Sestri Levante rivive un interessante leggende sulla nascita del Tigullio: “C'era una volta un luogo incantevole sul Mar Ligure, un luogo dove l'acqua era pulita e il sole splendeva più a lungo. Qui le Sirene, abbagliati dai meravigliosi paesaggi che offre l'isola, si stabilirono sulle scogliere che, come piccoli troni, sorgevano dall'acqua. Un giorno dalla costa di Sestri Levante, Tigullio, il più giovane e più bello dei tritoni vide Segesta di cui si innamorò. La affascinante e bellissima sirena aveva degli occhi blu come l'acqua ed i capelli lucenti come il cielo. Una notte, mentre la luna splendente copriva le rocce con stelle d'argento, Tigullio tentò di rapire Segesta. Ma Nettuno, il dio del mare, non era d'accordo che una tale bellezza potesse essere rapita, quindi punì Tigullio pietrificandogli il braccio in modo che non potesse rapire la bellissima Segesta.” Così si formò l'istmo di Sestri Levante, che unisce l'isola alla terra ferma.

Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati