Cerca nel sito
Ponza
Avvicinandosi al porto di Ponza, si viene abbagliati dai colori delle case che scendono verso il mare e accolgono il visitatore in un abbraccio festoso di azzurri, ocra, aranci e rosa. La cupola della chiesa settecentesca sovrasta il Molo Musco al quale attraccano gli aliscafi provenienti da Anzio e da Formia dopo un rapido e piacevole tragitto. Sbarcando sul molo un profumo di salsedine e pesce fresco colpisce le narici, insieme alla brezza e al bianco accecante delle costruzioni illuminate dal sole. Attraversando di mattina presto la piazzetta di Ponza, si gode appieno della quiete allegra che abita i piccoli paesi nei giorni di festa, spezzata solo dal vociare degli isolani che si apprestano a compiere le loro attività. E si stenta a credere che quello stesso luogo la sera si trasformi in una luccicante vetrina mondana, popolata di personaggi noti e meno noti, che cercano il posto migliore per guardare e farsi guardare. La spiaggia di Chiaia di Luna è raggiungibile anche a piedi ma non è certamente la più bella. Lungo il percorso è comunque consigliabile una sosta sul belvedere che offre una veduta mozzafiato delle falesie a strapiombo sul mare, corrose dal vento e accese dai raggi del sole. Frontone è la spiaggia più frequentata perché si raggiunge facilmente in barca. Ma se si ha la possibilità è meglio continuare oltre, verso il costone "del cuore" e l'"arco naturale", per giungere al lato nord-occidentale dell'isola, da Cala dell'Acqua fin sotto Piana d'Incenso, dove si scorgono ancora i resti dell'antica miniera di bentonite e l'acqua di un intenso verde smeraldo viene sfiorata dal volo di centinaia di gabbiani. Proseguendo oltre, non si può fare a meno di fermarsi a Cala Feola, in quelle che vengono chiamate "le piscine". Il luogo è propizio per uno spuntino o un aperitivo da "Gennaro e Aniello", fortunati gestori di una piccola taverna ricavata da una grotta e pittorescamente decorata con frammenti di antiche maioliche romane. Se siete appassionati di pesca, un luogo privilegiato sono gli scogli delle "Formiche" dove si racconta ci sia una grande quantità di pesci pronti ad abboccare. I fondali di Ponza sono molto profondi e custodiscono preziosi tesori rimasti intrappolati nel corso dei millenni: navi romane con i loro carichi ancora intatti, spesso saccheggiati dai "pirati" di oggi e relitti di navi e piroscafi affondati durante l'ultima guerra: un grande patrimonio sommerso che attira esperti e appassionati di archeologia subacquea. Ma importanti reperti archeologici si trovano anche sopra il mare come la peschiera delle "Grotte di Pilato", le necropoli del Bagno Vecchio, le ville di S. Maria e Punta della Madonna e le cisterne per la raccolta dell'acqua piovana. Ogni estate, la piazzetta di Ponza diventa uno sfavillante palcoscenico in cui ognuno recita se stesso nella tranquillizzante certezza di trovarsi dove c'è la gente che conta. Un aperitivo al Bar Tripoli o alla Maga Circe è la sosta ideale nell'attesa che si liberi un tavolo in uno dei prestigiosi ristoranti che si affacciano sul lungomare. Chi scrive consiglia il ristorante "Ippocampo", gestito dal simpatico Angelo Flamini, che offre un servizio puntuale e accurato e un ottimo menu a base di pesce freschissimo. Romanticismo assicurato, invece, a "Orestorante", la cui posizione a picco sul mare consente di godere di una magnifica veduta, resa ancor più suggestiva dalle luci del porto che si riflettono sulle onde.
Articoli correlati:
  • Ponza, l’isola che piace di più ai vip
    Courtesy of©JannHuizenga/Istock

    Ponza, l’isola che piace di più ai vip

    Al largo del litorale laziale si trova una delle più belle isole del Mediterraneo che, con quel  fascino selvaggio e con le sue acque cristalline attira i protagonisti del jet set internazionale
  • Ponza, l’estate senza fine
    Courtesy of @www.isolaponza.it

    Ponza, l’estate senza fine

    Fino al 15 settembre è di scena Ponza Estate 2014: l'isola sarà animata da più di 80 eventi tra spettacoli musicali e culturali per tutti i gusti.
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100