Cerca nel sito
Piacenza
Thinkstock
PIACENZA
Vedere all'aperto:
La duecentesca Piazza dei Cavalli rappresenta il centro della città e il punto da cui partire per andare alla scoperta dei suoi monumenti. Per fare una bella passeggiata nel verde del centro si consiglia il Viale Pubblico Passeggio o Faxhall, luogo di ritrovo per giovani e anziani.
Musei:
Tra i musei della città, di grande interesse sono: la Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi, che raccoglie un grande patrimonio d'arte figurativa dell'800 e dell'900; e il Museo civico con le sue sezioni dedicate al Medioevo, al Rinascimento, ai Fasti Farnesiani, ai Vetri e alle Ceramiche, all'Armeria, al Museo delle Carrozze, al Museo Archeologico e al Museo del Risorgimento. E per gli amanti di botanica e zoologia, la città offre il Museo di Storia Naturale.
Monumenti:
Tra i monumenti principali della città spicca il Duomo, importantissimo esempio di arte romanica, eretto, tra il 1222 ed il 1233, sulle fondamenta della preesistente cattedrale di S.Giustina. Al suo interno sono custodite importanti testimonianze dell'arte barocca, con affreschi di Carracci, Procaccini, Draghi, Guercino, Morazzone. La Basilica di S. Antonino, fondata nel IV secolo dal primo vescovo di Piacenza è dedicata, invece, al patrono della Città di cui conserva le reliquie. Tra le altre chiese si ricordano la chiesa rinascimentale di San Sisto, con un prezioso coro ligneo; la chiesa di Santa Maria di Campagna, anch'essa rinascimentale; la chiesa di San Francesco, in stile gotico lombardo del XII secolo e la Basilica romanica di San Savino, dedicata al secondo vescovo cittadino dopo San Vittore e sede di due mirabili mosaici raffiguranti i mesi dell'anno e i segni zodiacali.
Quartieri:
Tra i quartieri più famosi della città, oltre al centro storico, si ricordano: Porta Galera e Sant'Agnese, quartiere un tempo popolare, al limitare del centro storico. Molto importante è anche la Via XX Settembre (la Strä Drita), nota per i suoi balconi in ferro battuto. Questa strada collega le importanti Piazza Duomo e Piazza Cavalli.
Palazzi:
"Città di palazzi", Piacenza vanta la presenza di edifici di origine aristocratica e borghese. Tra i palazzi della città, il Palazzo Comunale (1280), detto Il Gotico, rappresenta uno degli edifici medievali più belli d'Italia. Costruito su volere di Alberto Scoto, è attualmente utilizzato per esposizioni. Davanti al palazzo troviamo le statue equestri di Alessandro e Ranuccio Farnese. Il superbo Palazzo Farnese è, invece, sede del Museo Civico, della Pinacoteca, del Museo delle Carrozze e del Museo del Rinascimento. Tra gli altri edifici si ricordano: il Palazzo del Governatore (XVIII secolo), in stile neoclassico, opera di Lotario Tomba; il Palazzo dei Mercanti, di origine seicentesca, attuale sede del comune; Palazzo Landi, con il suo pregevole portale rinascimentale in marmo; Palazzo Scotti da Fombio (del 1780) e Palazzo Anguissola, di origine medievale.
Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati