Cerca nel sito
Pescocostanzo
© Comune di Pescocostanzo
Pescocostanzo
Fa parte del Club dei Borghi più belli d'Italia ed è tra le più alte località dell'Appennino (1400 metri di altezza, tra il Parco della Maiella e il Parco nazionale d'Abruzzo). Il centro del paese è un concentrato di opere d'arte: dal patrimonio librario conservato perlopiù dalle singole famiglie con testi risalenti all'XI secolo, ai monumenti rinascimentali, barocchi e neoclassici perfettamente conservati, fino a quei gioielli dell'architettura popolare, 100 case in tutto (i cosiddetti "vignali"), con le gradinate e il pianerottolo esterni, cui si accede attraverso porte e finestre incorniciate da pietra lavorata. A pochi km, il Bosco di Sant'Antonio di Pescocostanzo. Ideale in primavera per il trekking e in inverno per lo sci da fondo, questa faggeta ospita, tra gli altri, tassi e pini selvatici secolari ed è stata la prima riserva naturale regionale istituita in Abruzzo.
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100