Cerca nel sito
Pescia
Wikimedia Commons
Pescia
Di origini medievali, Pescia divenne libero comune alla fine del XII secolo. Fu poi soggetta a Lucca che a causa diuna ribellione nel 1281, la distrusse. Nel 1339 entrò a far parte dei possedimenti fiorentini; nel 1699 fu dichiarata città e infine dal 1726 divenne sede vescovile. La città acquisì nel XIII secolo una caratteristica sistemazione urbana, in quinti (4 sul lato destro del fiume omonimo e uno su quello sinistro) che favorì la formazione di due distinti poli urbani: il centro civile dove risiede il Palazzo Comunale, e quello religioso dove è presente il Duomo. Ad est il nucleo urbano che prese origine dalla Pieve di S. Maria (oggi il Duomo); ad ovest la piazza e i palazzi comunali. Il ponte del Duomo unisce questi due poli, il “civile” e il “religioso”.

Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati