Cerca nel sito
Pavia
Courtesy of © Pavese.pv.it
PAVIA
Il territorio pavese occupa una posizione territoriale che lo mette a contatto con molte realtà regionali diverse come quella ligure, quella emiliana, la piemontese e ovviamente la lombarda. Questo si riflette moltissimo anche nella tradizione gastronomica di Pavia, che ha assimilato nel tempo molte specialità provenienti da tradizioni diverse, e creando qualcosa di nuovo e unico. La cucina pavese utilizza moltissimi ingredienti che ovviamente sono tipici della zona. Pesce e riso sono quindi consumati in grande quantità, ma anche i salumi hanno una denominazione tipica in questa area, e di certo non si possono trascurare le ottime carni. Prendendo ad esempio un po'di ricette tipiche, partiamo proprio dagli insaccati, con il salame di Varzi che si fregia dela Denominazione di Origine Protetta. Tra i risotti, oltre a quello con le rane, troviamo il caratteristico risotto alla certosina, chiamato così per la sua creazione proprio all'interno delle mura della certosa. In sé trovate il gusto del pesce e delle verdure che si coltivano nella zona, come i piselli e funghi. Validissime le paste con i funghi e coi tartufi e lave la pena di assaggiare i ravioli locali conditi con sughi di carne. I secondi spaziamo tra i pesci di fiume e i brasati di carne dalla lunghissima preparazione. Da assaggiare la peverada (la mostarda locale) insieme ai bolliti. I dolci sono di tradizione povera anche se tra questi si aggiunge un dessert particolarmente giovane come la Torta Paradiso, che spopola nelle città.
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati