Cerca nel sito
Marche panorama estivo
Thinkstock
Marche
In aereo: L'aereoporto più importante è quello di Falcona ad Ancona, collegato con voli di linea dalle principali città italiane ed estere. Situato a soli 15 chilometri da Ancona, l'aeroporto è ben collegato con il centro urbano da linea ferroviaria diretta e da autobus. In nave: Il porto di Ancona è uno dei più importanti dell'Adriatico e fornisce ottimi collegamenti con la Grecia, la Turchia, la Croazia e l'Albania. In treno: Per chi preferisce viaggiare via terra a disposizione alcune linee ferroviarie della regione quali l'Adriatica da nord a sud e la transappenninica. Il maceratese è attraversato dalla Civitanova-Fabriano e il fabrianese dalla Fabriano-Pergola, il Piceno dalla San Benedetto del Tronto-Ascoli Piceno. Come muoversi: Il sistema urbano ed extraurbano di trasporto su autobus, nelle Marche, è efficiente ed è in grado di collegare molti centri non raggiunti dai principali collegamenti stradali o ferroviari. Nelle Marche ci si muove da nord e da sud e viceversa lungo l'autostrada A14 Bologna-Taranto, o dalla strada statale parallela SS16.
Articoli correlati:
Seguici su:
Black Friday
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati