Cerca nel sito
Madonie
Martin Teetz/Wikimedia Commons
Madonie
Già nel 1981 Il Parco delle Madonie, con una superficie di circa 40mila ettari, fu previsto come Parco naturale regionale ma venne istituito solo il 9 novembre del 1989. E’ composto da quindici comuni, tutti appartenenti alla provincia di Palermo in Sicilia: Caltavuturo, Castelbuono, Castellana Sicula, Cefalù, Collesano, Geraci Siculo, Gratteri, Isnello, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Pollina, San Mauro Castelverde, Scillato e Sclafani Bagni e dallo stesso massiccio montuoso delle Madonie, che, occupando la costa settentrionale siciliana, si trova tra il corso dei fiumi Imera e Pollina. Pizzo Carbonara (1979 m), Pizzo Antenna (1977 m) e Monte Ferro (1906 m), sono ritenute le vette più alte. Le Madonie secondo alcune specifiche e singolari ricerche risultano molto ricche: l’origine di fiumi e di torrenti rimonta a ben 500mila anni fa. Molto diffuso qui è il dialetto palermitano orientale, mentre le attività antropiche prevalenti sono costituite dall’agricoltura e dal turismo giornaliero e non convenzionale.
Articoli correlati:
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati