Cerca nel sito
Lerici
thinkstock
Lerici
Già porto greco e fenicio, Lerici fu interessata da insediamenti Etruschi e Romani, in lotta con i Liguri. La prima citazione di Lerici risale all'VIII secolo, quando l’antica chiesa di Santa Marta venne distrutta dai pirati saraceni. Passato nel 1152 ai signori di Vezzano, legati ai vescovi di Luni, Lerici era interessato da un continuo traffico di viandanti, pellegrini e mercanti diretti a Roma, verso il nord Europa ed a Santiago di Compostela. Nel 1241, dopo la battaglia del Giglio, Lerici passò a Pisa, che costruì il castello e fortificò il borgo. Nel 1256 Genova conquistò il borgo, il quale passò poi di mano dai francesi, a Firenze, agli Aragonesi ed ai Visconti di Milano. Dal 1479, la città ritornò sotto Genova, che terminò il castello nelle forme attuali.
Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati