Cerca nel sito
La Maddalena Sardegna mare
Thinkstock
La Maddalena
Fin dall'epoca del neolitico l'arcipelago era un luogo di passaggio per chi seguiva la rotta dell'ossidiana. Era, quindi, una zona conosciuta sin dall'antichità, citata anche da Plinio il Vecchio nei propri scritti. Si racconta persino che Capo dell'Orso sia la terra dei Lestrigoni di Omero. Durante il Medioevo, in cui l'arcipelago si trasformò in un covo di pirati, la frequentazione delle isole si fece assai limitata, fatta eccezione per il passaggio di qualche eremita ed alcuni pellegrinaggi di re e regine. Nonostante il progressivo abbandono subito nel corso dei secoli, a partire dal XVII secolo La Maddalena subì un processo di ripopolamento spontaneo e, nel secolo successivo, quando la Sardegna venne annessa al Regno Sabaudo, i suoi abitanti erano per lo più pastori corsi e comunità di pescatori che, con il loro incontro, proprio in questo periodo svilupparono le prime parlate che hanno dato origine al dialetto isulanu. La storia dell''arcipelago venne, però, maggiormente influenzata dal passaggio di tre personaggi illustri della storia mondiale,  Napoleone prima, che nel 1793, durante un tentativo di conquista della Sardegna, venne sconfitto dagli isolani guidati dal giovane Domenico Millelire. Anche il generale Nelson sostò a lungo a la Maddalena. Per ben 13 mesi le sue navi, dalla Sardegna, controllavano e tenevano sotto assedio le flotte francesi ferme al porto di Tolone. Quando le navi transalpine lasciarono le coste francesi, Nelson lasciò La Maddalena e le inseguì lungo le coste spagnole e fino a Trafalgar dove i fu la resa dei conti. Ma fu Garibaldi il personaggio che più di tutti legò il proprio nome all'arcipelago scegliendo Caprera come dimora per gli ultimi anni della sua vita. La vocazione militare della Maddalena venne ufficializzata alla fine del XIX secolo prima, con la localizzazione della base navale, e nel 1973 poi, quando divenne sede di una nota base statunitense, con sede a Santo Stefano, dismessa nel 2008.
Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati