Cerca nel sito
Ventotene Isole Pontine
Thinkstock
Isole Pontine
11,9 km², poco più di 4.000 abitanti, 280 m massimi di altitudine, sei isole in tutto. Ventotene e Santo Stefano, facenti capo al comune di Ventotene, formano il gruppo di isole di sud-est; Ponza, Palmarola, Zannone e Gavi, amministrativamente dipendenti dal comune di Ponza, costituiscono il gruppo di isole di nord-ovest. L’isola più grande, costituisce più del 60 % del territorio totale, è Ponza la cui morfologia, completamente collinare, consta di tre picchi importanti: i monti Pagliaro e Tre Venti, 177 metri, e Core 201 metri. Le spiagge, di evidente origine vulcanica, sono rocciose e frastagliate, sebbene non manchino anche i siti sabbiosi. Conosciute dagli appassionati di immersioni sono anche le grotte subacquee che attirano ogni anno migliaia di turisti. La seconda in ordine di grandezza, ed unica abitata insieme a Ponza, è Ventotene, che si estende per 3 km di lunghezza ed insieme a Santo Stefano è riserva naturale marittima. Le piccole Gavi e Zannone si estendono per poco più di 1 km² in tutto e sono particolarmente rocciose. Palmarola, chiamata anche forcina per via della sua curiosa forma, è di sicuro la più bella dal punto di vista paesaggistico tanto che è stata dichiarata riserva naturale.
Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati