Cerca nel sito
Alcantara
Thinkstock
Gole di Alcantara
Non è affatto un'esagerazione considerare le Gole dell'Alcantara un autentico capolavoro della natura. Chiunque si trovi al cospetto di questi profondi canyon che scendono a strapiombo fino a 50 metri sulle acque del fiume di cui portano il nome, non può che rimanere profondamente colpito dallo spettacolo che si offre al suo sguardo. Non è un caso, dunque, che da ben 50 anni questa zona dai paesaggi unici sia stata protetta dall'omonimo Parco Botanico e Geologico che, con l'istituzione del Parco Regionale Fluviale dell'Alcantara, è entrato a far parte del suo territorio. Oggi questa zona si presenta come una rinomata meta turistica che attrae ogni anno migliaia di visitatori interessati a scoprire scenari al di là di ogni immaginazione e di farlo dedicandosi, magari, a divertenti attività sportive come il canyonig, il body rafting, il tubing e il river bug. La vicinanza di località ricche di storia e di fascino come Giardini di Naxos e Taormina, fornisce un motivo in più per scegliere le Gole come meta di una vacanza insolita, interessante e a contatto con la natura incontaminata.
Articoli correlati:
  • Sicilia: che noci a Motta Camastra
    ©syolacan/iStock

    Sicilia: che noci a Motta Camastra

    Nel bel borgo che domina le Gole dell'Alcantara da secoli producono frutti dal sapore gustoso che rendono ogni ricetta una vera gioia per il palato
  • Sicilia tra terra e mare: 5 passeggiate outdoor
    Thinkstock

    Sicilia tra terra e mare: 5 passeggiate outdoor

    Cinque itinerari a caccia di scenari mozzafiato, reperti di svariate epoche storiche e acque cristalline in cui specchiarsi nella splendida isola italiana baciata dal sole
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati