Cerca nel sito
Formello
A pochi chilometri da Roma, sulla strada Cassia che conduce verso Viterbo, alle porte della Capitale si trova Formello, piccolo paese arroccato su uno sperone tufaceo, nel Parco di Veio, costituito una decina di anni fa e di cui fanno parte 9 Comuni dell'area. Il riferimento è all'antica città etrusca di Veio, più grande e importante di Roma, una città ricca ed evoluta intorno al 396 a.C., circondata da 10 chilometri di mura massicce e 9 porte. Non siamo ancora nella Tuscia laziale, ma le testimonianze degli Etruschi in quest'area sono molto forti, la vecchia città e la necropoli si trovano sotto i campi coltivati a vite e i boschi, alcuni ruderi sono invece in superficie. Fra questi c'è una scoperta eccezionale fatta l'anno scorso, grazie a un tombarolo pentito: la tomba dei leoni ruggenti. Si tratta di un sepolcro datato 700 a.C. dove furono trovati un carro con rivestimento in bronzo, e vari vasi di origine greca. Sulle pareti dipinte , fiere con artigli e fauci spalancate che simboleggiano quanto sia terribile l'Aldilà, dipinte anche qualche anatra, animale che spesso si ritrova nelle tombe etrusche come quella che fino a ieri era la più grande conosciuta nella zona. La tomba è in restauro ma aprirà per visite guidate nel mese di giugno, grazie all'organizzazione del parco che invita a un itinerario fra sapori e archeologia. Sono tante le proposte enogastronomiche dell'area, fra queste quella dell'azienda Terre del Veio, nata nel 2002 grazie all'acume di Paolo David che lasciato il posto fisso in banca ha ereditato dal suocero l'attività. L'azienda si sviluppa su 11 ettari di cui 7 a vigneto, un enologo cura la produzione di 5 vini, due rossi, due bianchi e un rosato, tutti vini IGT (Indicazione Geografica Tipica). L'azienda è stata riconosciuta dall'Ente Parco di Veio tra i produttori di "prodotti tipici di qualità" e tra i produttori dei Parchi regionali del Lazio con marchio "Natura in campo".
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100