Cerca nel sito
Ferrara
Thinkstock
FERRARA
Situata nei pressi del Po di Volano, in un'area particolarmente fertile, le origini della città sono molto antiche. Sotto il dominio degli Este per quattro secoli, la città visse il suo periodo storico migliore con importanti scrittori, come Ariosto e Tasso, ai quali commissionavano opere. Passata sotto il dominio della Chiesa, la città che era stata sempre meta del "pellegrinaggio" di colti viaggiatori settecenteschi, iniziò il suo periodo di decadenza. Visitata da Goethe il 16 ottobre del 1786, la città si presentava in condizioni tutt'altro che prospere. Città che ha ispirato la nascita della pittura metafisica di Giorgio De Chirico, Carlo Carrà e del giovane Filippo de Pisis, Ferrara è oggi una cittadina vitale, ricca di eventi e con siti riconosciuti Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
  • Schifanoia: una delizia del signore

    Schifanoia: una delizia del signore

    Già nel nome esprimeva con chiarezza quello che ne sarebbe stato l'uso: Schifanoia (= schivare la noia). Si trattava di un edificio sviluppato in lunghezza, ad un solo piano, contornato di merli
  • Ferrara: gioiello ai margini della citta' globale

    Ferrara: gioiello ai margini della citta' globale

    E' il caso di tante città italiane, soprattutto del nord, caratterizzate da un passato glorioso e ridotte oggi al ruolo di centri periferici di un sistema planetario che prevede solo metropoli
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati