Cerca nel sito
Bronzi di Riace
Wikimedia Commons
Calabria
La Calabria confina a nord con la Basilicata ed è bagnata ad ovest dal Mar Tirreno, ad est dal Mar Ionio, a nord-est dal golfo di Taranto e a sud-ovest è separata dalla Sicilia dallo Stretto di Messina. Pur essendo circondata da circa 800 Km di coste, presenta un territorio prevalentemente collinare (49,2%) con ampie zone montuose (41,8%). Tra le principali catene montuose si ricordano: il gruppo del Pollino, con La Serra di Crispo a Nord (2053 metri), la Serra del Prete (2180 metri) ad ovest, il monte Pollino (2248 metri) a sud e il Dolcedorme (2267 metri), la vetta più alta del territorio; la Sila, con i suoi cinque laghi dalle acque di color azzurro tenue e le sue alte vette, come il Botte Donato (1928 metri); la zona delle Serre, con cime non molto alte (monte Pecoraro, 1423 metri); e l'Aspromonte, con le sue zone inaccessibili che si alternano ad altre popolate e coltivate. Le uniche zone pianeggianti della regione sono: le Piane di Sibari, di Lamezia (la più grande della regione) e di Gioia Tauro. La flora tipica si caratterizza per la presenza dei "pini loricati", dalla corteccia a pelle di serpente e giunti qui dalla penisola balcanica, del larice silano, di abeti, in passato tanto prediletti dai romani per la costruzione delle navi, di castagni, di querce e di ulivi argentei. La fauna della regione si caratterizza per la presenza di animali quali: il lupo (in Sila), il falco, il cinghiale, l'istrice, il capriolo, la volpe, il tasso, la lontra, la puzzola, il ghiro, la martora, uccelli di ogni specie e pesci d'acqua dolce come la trota e l'anguilla. Un particolare richiamo va fatto oltre che ai funghi, particolarmente abbondanti, come il cosiddetto "rosito", l'ovulo, il fungo "ardito" della specie dei "boleti" o porcini anche alle piantagioni di nocciole di Cardinale. Il "Parco Nazionale di Calabria" è costituito dalle più belle foreste demaniali della regione ricadenti nelle province di Catanzaro, Cosenza e Reggio Calabria: il Parco Nazionale dell'Aspromonte, della Sila e del Pollino. I golfi della regione sono: il golfo di Sibari; di Sant'Eufemia, situato sulla costa tirrenica; di Squillace, situato sulla costa ionica; e di Gioia Tauro, situato sulla costa tirrenica.
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100