Cerca nel sito
Bronzi di Riace
Wikimedia Commons
Calabria
Cultura:
La storia e le tradizioni calabresi risentono delle influenze di vari popoli che si sono susseguiti sul territorio. Le prime tracce della presenza dell'uomo in Calabria risalgono al paleolitico come ne testimoniano i ritrovamenti nelle grotte di Scalea e il graffito del "Bos primigenius" a Papasidero, un figura di toro incisa nella roccia 12.000 anni fa. Dai primi coloni greci, tra l'VIII e il VII sec. A.C., con i quali si assistette ad un grande sviluppo socio-economico, culturale ed artistico tanto da definirla "Magna Grecia"; la regione è passata sotto i domini romani (III secolo A.C.), bizantini, normanni (1060), svevi, aragonesi e borboni. Scenario di una famosa battaglia del Risorgimento, in cui Giuseppe Garibaldi rimase ferito, fu l'Aspromonte. La popolazione calabrese presenta ancora oggi un'identità abbastanza variegata, con una serie di dialetti parlati che derivano da altre lingue.
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100