Cerca nel sito
BOLOGNA
Vedere all'aperto:
Piazza Maggiore, cuore pulsante della cittŗ antica e celebre per la stupenda Fontana del Nettuno di Giambologna (XVI secolo), su cui si affacciano i maggiori edifici del potere civile e religioso (Basilica di san Petronio, Palazzo del Comune, Palazzo del Podestŗ e Palazzo di Re Enzo
Musei:
Museo Morandi, in cui sono conservate le opere del grande maestro donate alla cittŗ di Bologna; la Pinacoteca Nazionale, una delle piý importanti istituzioni museali italiane.
Monumenti:
La Basilica di San Petronio, edificata nel XIV secolo per volontŗ del Comune, che conserva opere dei massimi artisti italiani di tutti i secoli, come Jacopo della Quercia, Filippino Lippi, Vignola e tanti altri ancora; Le due torri simbolo di Bologna, la Torre Garisenda (48.16 metri) e la Torre degli Asinelli (97.20 metri), che con la loro altezza caratterizzano il profilo della cittŗ
Quartieri:
Borgo Panigale, Navile, San Donato, Porto, Reno, Savena, Saragozza, Santo stefano e San Vitale.
Palazzi:
Basilica di San Petronio, edificata nel XIV secolo per volontŗ del Comune, Palazzo del Comune, eretto in epoca comunale e chiamato anche "d'Accursio" per aver ospitato alcuni membri della ricca famiglia bolognese; Palazzo del Podestŗ, costruito nel XIII secolo; Palazzo di Re Enzo, una costruzione duecentesca che prende il nome dal suo ospite piý illustre, Re Enzo, figlio di Federico II di Svevia. il complesso monumentale di santo Stefano, nato dall'unione tramite cortili e porticati di sette chiese e cappelle; Chiesa di santa Maria della Vita.
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati