Cerca nel sito
Benevento
© Tommaso Le Pera/Comune di Benevento
BENEVENTO
Vedere all'aperto:
In città è possibile passeggiare per ammirare il Ponte Leproso ed il Ponte Valentino oppure immergersi nel verde della Villa Comunale (1875-1880), progettata da Alfredo Dehnardt e sede del monumento al patriota Salvatore Rampone; o dei giardinetti Francesco Pepicelli, per godere di un bel panorama sulla zona bassa della città e sulla vallata del Sabato. Fuori dalla città si consigliano: il Parco naturale del monte Taburno ed il Belvedere del sannio che domina tutta la valle del calore e la città di Benevento.
Musei:
Tra i musei della città si consiglia una visita al Museo Diocesano, che conserva pregevoli affreschi, una tela di Francesco Bonamici, ed alcuni resti del Duomo; ed al Museo del Sannio (1873), per approfondire la conoscenza sul popolo Sannita.
Monumenti:
Tanti sono i monumenti della città da visitare: il Duomo (XII sec.) con il Campanile del 1279; l'Arco di Traiano, insigne arco onorario romano; i resti del Teatro Romano, voluto dall'Imperatore Adriano, e ancora oggi utilizzato; la Chiesa di S. Sofia, con affreschi dell' VIII secolo; la Chiesa barocca di San Bartolomeo ed il castello di Benevento, meglio conosciuto come Rocca dei Rettori.
Quartieri:
Oltre al centro storico, si individuano, all'interno della città, il Quartiere Mellusi-Atlantici; Pacevecchia; Rione Ferrovia; Porta Rufina e Rione Libertà.
Palazzi:
La città ospita Palazzi nobiliari eretti tra Seicento ed Ottocento (Palazzo De Simone, Palazzo Terragnoli, Palazzo Mosti, Palazzo Annubba...) e la Villa dei Papi.
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100