Cerca nel sito
home / Italia / PISTOIA / Piazza della Sala
Piazza della Sala Pistoia
By Alex Barrow [CC BY-SA 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons
Piazza della Sala
Raccolta intimamente nello spazio in cui, in epoca longobarda, sorgeva la curtis domini regis (il palazzo del Gastaldo), piazza della Sala, stretta intorno al Pozzo del Leoncino, accoglie oggi un mercato settimanale.
All'interno dell'area, caratterizzata da piccole botteghe, bancali in pietra e tettoie, si svolgeva un tempo il mercato giornaliero degli alimenti. 
Nel 1529 sopra l'architrave del pozzo fu collocato un leoncino - che diede in seguito il nome al pozzo - in pietra arenaria, con la zampa sinistra sopra lo stemma della città, a simboleggiare il definitivo dominio di Firenze su Pistoia.
La costruzione di un nuovo palazzo, sul lato sud, determinò, nel 1564, l'abbattimento di alcune botteghe, mentre ai venditori di ortaggi fu riservato lo spazio rimanente. Lentamente i banchi fissi lasciarono il posto a stand in muratura, parzialmente danneggiati durante la guerra, e a una struttura in cemento armato da utilizzare come mercato coperto. Dal 1996, il gruppo scultoreo in bronzo del Giro del sole, opera dell'artista Roberto Barni, si fa spazio nello slargo con la targa “Piazza degli ortaggi”.

[Fonte: ARTE.it]

Indirizzo
Piazza della Sala
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100