Cerca nel sito
home / Italia / Tarquinia / Palazzo Vitelleschi
Palazzo Vitelleschi Tarquinia
By Lalupa (Own work) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0) or GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html
Palazzo Vitelleschi
Il Museo Archeologico nazionale di Tarquinia ha sede all'interno di Palazzo Vitelleschi, considerato uno dei maggiori edifici rinascimentali del Lazio. 
Tra il 1436 e il 1439 il cardinale Giovanni Maria Vitelleschi, su progetto di Giovanni Dalmata, fece realizzare la struttura che, dopo la sua morte, fu adibita ad alloggio dei Pontefici nelle loro soste a Corneto e, all'inizio del Novecento, ad Antiquarium.
Il portone principale che affaccia su piazza Cavour, immette su un ampio cortile con, al centro, un pozzo ottagonale. Al pianterreno il visitatore sarà sorpreso alla vista di due preziosi sarcofagi, importanti documenti della scultura funeraria del III e I secolo a. C.
L'evoluzione della pittura vascolare ed etrusca si può ripercorrere visitando, al primo piano, la ricca collezione di reperti, dai vasi a figure nere del VI secolo a. C, alla coppa con le figure di Elena e Priamo. Il secondo piano ospita, invece, la cappella e la Sala delle Armi da dove è possibile scattare qualche foto panoramica.

[Fonte: ARTE.it]

Indirizzo
Piazza Cavour 1/a
email
segreteria@munus.com
telefono informazioni
+39 0766 856036
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100