Cerca nel sito
home / Italia / FIRENZE / Campanile di Giotto
Campanile di Giotto
Il progetto originario si deve a Giotto che lo iniziò nel 1334. Alla sua morte fu continuato da Andrea Pisano e terminato nel 1359 da Francesco Talenti, cui si deve l’inserimento delle bifore e delle trifore che alleggeriscono la struttura e conferiscono ai pieni superiori maggiore luce.
Le formelle di Andrea Pisano con le Attività Umane, i Pianeti, le Virtù, le Arti Liberali, i Sacramenti e le sculture di Donatello sono state sostituite da calchi. Gli originali si trovano nel Museo dell’Opera del Duomo. La struttura è alta 84.70 metri.

[Fonte: ARTE.it]

Indirizzo
Piazza Duomo
email
opera@operaduomo.firenze.it
telefono informazioni
+39 055 2302885
trasporto
Autobus: C1 (fermata Tosinghi), C2 (fermata Duomo o Olio)
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
  • Il Museo Stibbert di Firenze
    Ufficio Stampa adicorbetta

    Il Museo Stibbert di Firenze

    Armi antiche e oggetti d'arte sono al centro della collezione d'arte conservata nell'ottocentesca Villa Montughi
  • Empoli, la città del vetro verde
    Courtesy of ©museodelvetrodiempoli.it

    Empoli, la città del vetro verde

    La città toscana vanta un’antica tradizione nella produzione di manufatti caratterizzati dalla tipica livrea verde
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati