Cerca nel sito
Stoccolma
Stoccolma
Il Wrangelska Platset, durante il XVII secolo, fu il più grande palazzo privato di Stoccolma. Dopo che il Palazzo Reale fu distrutto dalle fiamme nel 1697, la famiglia reale stabilì in questo palazzo la propria residenza per 56 anni. Oggi ospita la Corte d'Appello. La casa Riddarhuset è dove la nobiltà svedese usa incontrarsi nel palazzo di sua proprietà. La casa fu costruita nella metà del XVII secolo su progetto di Jean de la Vallée. I due padiglioni prospicienti l'acqua sono invece stati costruiti 200 anni più tardi. La Città Vecchia è dominata dal Palazzo Reale, Kungsliga Slottet. Il palazzo attuale fu costruito sul luogo del vecchio palazzo distrutto dalle fiamme nel 1697. Un gran numero di artisti stranieri, specialmente francesi, furono chiamati alla decorazione del palazzo ed è per questo che al suo interno si riscontrano aspetti di diversi stili. A fianco di Palazzo Reale, nella città vecchia, sorge l'imponente edificio del Parlamento svedese, costruito tra il 1894 e il 1906. Il palazzo è stato soggetto a numerose ristrutturazioni e modifiche, l'ultima delle quali lo ha visto arricchirsi della grande sala semicircolare a vetri dove si svolgono le sedute plenarie. Qui, fino al 1975, era anche la sede della Riksbanken, la banca di Stato, poi trasferita nel cuore della City dietro la Casa della Cultura. Nell'isola di Kungsholmen sorge il palazzo del Municipio di Stoccolma. Costruito in mattoni tra il 1911 e il 1923, nell'angolo di sud-est sorge l' alta torre di 106 m che reca sulla cima le statue di San Giorgio e il drago, che ogni giorno alle ore 12,00 e 18,00 si mettono in movimento grazie a un particolare meccanismo. Sul lato est, invece, si trova la statua del leggendario fondatore della città: Birger Jarl. L'ingresso principale del Municipio è ornato da pannelli in rilievo che illustrano le fasi principali dello sviluppo della città. All'interno si può ammirare la celebre Sala blu, dove dal 1974 si svolge, il 10 dicembre di ogni anno, il banchetto di gala in onore dei premi Nobel. Si stima vi siano più di 4000 negozi a Stoccolma. La Biblioteksgatan è una delle più frequentate strade commerciali di Stoccolma. Vestiti esclusivi, gioiellerie, pellicce e orologi sono i negozi che si possono trovare in quest'elegante strada. Da vedere anche Birger Jarlspassagen elegante porticato con molti bei negozi, ristoranti e bar. Drottninggatan Questa ex via reale conduce direttamente dal Palazzo Reale. È costeggiata da numerosi negozi. Gamla Stan la Città Vecchia, lungo la via Västerlånggatan ospita negozietti e ristoranti locali. Götgatsbacken offre anche una ricca e variegata scelta di piccoli negozi che offrono un assortimento straordinario. Molti studi di stilisti si trovano qui, per esempio Tiogruppen, Ordning & Reda e Designtorget. Puckeln è un centro di gallerie e oggetti artistici, si espongono e si vendono opere di diversi stili. La tradizione si mescola con il design moderno. Sofo è un distretto, il cui nome si rifà al SoHo di Londra là dove pullunano design stores, negozi interessanti, bei ristoranti e bar, sono situate tra Folkungatan, Götgatan, Renstiernas gata e Skånegatan. Sturegallerian è un piacevole mix di negozi di marca e di piccole boutiques. Ci sono anche alcuni mercati, tra essi il più tradizionale è quello di Skansen in cui si incontrano molti prodotti locali. Il mercato di Street è famoso per gli oggetti di design.
Articoli correlati:


Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati