Cerca nel sito
Riva del Garda
Thinkstock
Lago di Garda
Influenzata dalla gastronomia delle tre regioni a cui appartiene il territorio, la cucina del Lago di Garda è un mix sfizioso di sapori e di ingredienti a chilometro zero. Non bisogna dimenticare, infatti, che nella zona si produce un ottimo olio DOP, oltre a vini di pregio come l'Amarone, il Nosiola, il Bianco di Custoza, il Lugana, il Garda, il Barodolino e il Vino Santo Trentino. Sulla riva bresciana, invece, il clima favorevole per la coltivazione di agrumi permette di ottenere ottime arance, mandarini, bergamotti, cedri ma soprattutto limoni, tutti ingredienti utilizzati per preparare inebrianti liquori come il Limoncino e l'Acqua di Cedro ed ottimi dolci. Sul Monte Baldo e sulle colline moreniche, inoltre, si raccoglie dell'ottimo e pregiato tartufo che rende speciale ogni piatto in cui viene impiegato. Il re della tavola è, però, il pesce d'acqua dolce. Se ne contano ben 25 specie tra le quali si distinguono la trota lacustre e il carpione.
Articoli correlati:


Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati