Cerca nel sito
Sauris
© Borghi Autentici Tour
Sauris
Vedere all'aperto:
La Valle di Sauris che circonda il borgo è una miniera di attrattive naturalistiche per chi voglia praticare attività all'aria aperta, sia d'inverno che d'estate. Numerosi sentieri per trekking, escursioni in quad (moto 4x4 divertenti e facili da guidare) e le famose malghe di Sauris a disposizione dei viaggiatori, soprattutto lungo la dorsale che fa da spartiacque tra il bacino del Lumiei e la Val Pesarina.
Musei:
A Sauris di Sopra, in un rustico adibito a stalla e fienile, ristrutturato nel rispetto delle caratteristiche architettoniche originarie, ha sede il Centro di orientamento etnografico " 's haus van der Zahre ". Presso la canonica di Sauris di Sotto ha sede, invece, il Centro Storiografico comunale che espone documenti ed oggetti relativi alla storia del santuario di S. Osvaldo e sulle manifestazioni della devozione popolare dei saurani.
Monumenti:
A Sauris di Sopra merita una visita il Santuario di Sant'Osvaldo, da 8 secoli meta di pellegrini, che custodisce una tavola di Nicolò di Brunico in stile tardogotico, opera che rivaleggia in bellezza con la pala dell'Ultima Cena rappresentata da Micheal Parth nella chiesa di San Lorenzo.
Quartieri:
Il borgo è diviso nelle borgate di Sauris di Sopra e Sauris di Sotto.
Articoli correlati:
Seguici su:
Natale
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati