Cerca nel sito
Lanciano Chiesa di Sant'Onofrio
Wikimedia Commons
LANCIANO
Con i suoi quattro quartieri costruiti su tre colli, Lanciano era un modello di città medievale, chiusa dentro una solida cerchia di mura vigilata da diverse torri; oggi è possibile ammirare ciò che rimane degli accessi che facevano parte della cinta muraria: la Porta San Biagio risale all'XI secolo ed è l'ultima rimasta. Per quanto riguarda le torri, annoveriamo le Torri Montanare, la Torre Aragonese, la Torre Civica e la Torre della Candelora.

Lanciano offre un grande numero di musei:
MUSEO DIOCESANO: ubicato nel Palazzo del Seminario, ospita testimonianze sulla storia della diocesi; CASA-MUSEO DI FEDERICO SPOLTORE: ospita un museo dedicato all'artista nella sua casa natale; TEATRO COMUNALE "FEDELE FENAROLI": sito in Via dei Frentani, fu costruito nel 1841; BIBLIOTECA RAFFAELE LIBERATORE: sita nella bellissima villa del XVIII secolo, Villa Marciani, a Via del Mancino. MUSEO DELLA TRANSUMANZA: sito nella Chiesa di Santo Spirito; MUSEO DI ARCHEOLOGIA URBANA E DEI COMMERCI ANTICHI IN ABRUZZO MUSEO CIVICO: ospita diversi reperti archeologici di varie epoche. Sono molti i monumenti che impreziosiscono la cittadina abruzzese; tra i più importanti annoveriamo: FONTE GRANDE DI CIVITANOVA: grande fontana antica del XIX secolo ubicata al di fuori della cinta muraria, nella contrada "degli ortolani"; FONTE DEL BORGO: antica fonte che prende il nome dal vicino quartiere Borgo. BIFORA DI VIA SANTA MARIA MAGGIORE: situata sul palazzo di Via Santa Maria Maggiore è realizzata in arenaria, ed è l'unico elemento originario di un palazzo trecentesco. PORTICATO EX ZECCA: sito in Piazza Plebiscito, risale presumibilmente al periodo a cavallo tra il XIV ed il XV secolo. PORTICI COMUNALI: siti in Corso Trentoe Trieste tra Palazzo Fantini e Palazzo Polini- Contento, risalgono al 1927. PONTE DELL'AMMAZZO O DI LAMACCIO: ponte di origini romane, è sito nella via per Frisa tra Lanciano vecchia ed il quartiere Sacca. PONTE DI DIOCLEZIANO: il ponte risale al III secolo d.C., ed è ubicato tra Piazza Plebiscito e Largo Paolo Tasso, inizialmente fu utilizzato come passaggio pedonale, per carrozze ed animali, in seguito come mercato del pesce. BASILICA DELLA MADONNA DEL PONTE: costruita sul Ponte di Diocleziano SANTA MARIA MAGGIORE: costruita nel 1227, fu rimaneggiata nel 1540 secondo il gusto barocco; SAN FRANCESCO: edificata nel 1258 per sostituire una chiesta preesistente del VII secolo; EX CONVENTO DI SANT'AGOSTINO: ubicato in via dei Frentani, nel quartiere di Lanciano vecchia. SANTA CROCE: sita in via dei Frentani, risale al 1583.  SANT'ANGELO DELLA PACE o SANT'ANTONIO: costruita nel 1430, è sita in Viale Sant'Antonio.
Quartieri:
Il centro storico di Lanciano consta di quattro quartieri: Lancianovecchia, Civitanova, Sacca e Borgo.
Palazzi:
Lanciano è ricca di palazzi risalenti a diverse epoche storiche; i principali sono: CASA CON BOTTEGHE MEDIEVALI: ubicato ad un angolo di Piazza Frentani, risale al 1434 ma è stata soggetta a delle modifiche nel corso dei secoli; PALAZZO DELL'ARCIVESCOVADO: risalente al XVI secolo, è sito in Piazza dell'Appello, nel quartiere Civitanova, inizialmente fu sede dell'arcivescovato, poi del seminario ed infine del museo diocesano. PALAZZO SPOLTORE: è sito in Via Garibaldi, presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore nel quartiere di Civitanova; dal 2001 ospita il museo di Federico Spoltore PALAZZO DE ANGELIS: ubicato nel Corso Trieste, fu progettato in stile liberty secondo la moda di Lanciano tra il XIX ed il XX secolo. PALAZZO BERENGA: sito in Via Garibaldi, l'edificio risale al XIX secolo.
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati