Cerca nel sito
 Caprera
Thinkstock
Caprera
Caprera fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago della Maddalena, area protetta marina e terrestre, dichiarata Riserva Naturale nel 1982. L’isola è di natura granitica, ospita numerosi boschi, pinete, litorali e cale sabbiose alternate da scarpate a picco sul mare. La cima più alta, il Monte Teialone, raggiunge i 212 metri. La zona marina, di fronte all'area di Punta Rossa, nella parte meridionale dell’isola, con la cala Andreani e la spiaggia del Relitto, è un'area a massima tutela ambientale. La dorsale orientale dell'isola è zona terrestre a protezione integrale mentre, l'area marina antistante Punta Coticcio, compresa Cala Coticcio, è protetta con provvedimenti dell'Ente gestore del Parco Nazionale. Questa cala, detta anche “Tahiti” per la bellezza delle sue acque, è ricoperta da sabbia fine bianca, protetta da rocce e ricca di vegetazione. Al largo emergono gli isolotti dei Monaci. La cala di Stagnali invece, che si affaccia su La Maddalena, si caratterizza per fondali piuttosto bassi e la presenza di numerosi scogli. Offre un riparo sicuro per le imbarcazioni ed è dotata di un piccolo porticciolo.
Articoli correlati:
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati