Cerca nel sito
Milano Museo Collezione Branca

Milano: la storia dei prodotti Branca in oltre 500 botti

Cosa ha di speciale il Museo Collezione Branca che permette di intraprendere un viaggio tra storia, tradizione ed innovazione

Museo Branca, Botti
©Museo Branca
Museo Branca, botti delle cantine
L’aroma del Fernet Branca pervade tutte le sale del Museo Collezione Branca, situato a Milano. Inaugurato nel 2009, è ospitato nel complesso industriale della Fratelli Branca Distillerie di Milano, in Via Resegone 2. Non si tratta solo di un museo di impresa, ma è anche testimonianza della storia di una comunicazione innovativa, nella forma e nelle tecniche utilizzate, espressione di un’epoca che abbraccia da metà dell’Ottocento fino alla fine del Novecento. Durante il percorso guidato i visitatori hanno la possibilità di ripercorrere la storia della realtà industriale della Famiglia Branca, visitando anche le ben oltre 500 botti che rendono unici e inconfondibili i prodotti Branca e visionando dipinti, documenti, disegni, bozzetti, oggetti e fotografie storiche.

Leggi anche: MILANO, LA CITTA' PIU' FELINA D'ITALIA

La Collezione è il frutto di più di 10 anni di lavoro, in cui sono stati coinvolti tutti i soggetti attivi dell’Azienda, dalla selezione dei materiali, al restauro degli oggetti fino all’allestimento finale. La visita si apre con i dipinti e le sculture raffiguranti i fondatori per passare un lungo corridoio in cui è rappresentato in parte il ciclo produttivo di una realtà industriale nata nel 1845. Per evidenziare i diversi ambiti produttivi sono stati allestiti una bellissima area “erboristeria”, il laboratorio chimico per la qualità e l’analisi delle erbe, la falegnameria, un ufficio. Alle pareti si possono ammirare alcuni calendari realizzati dal 1886 al 1913 e alcuni dei tanti manifesti promozionali a firma Metlicovitz, Cappiello, Jean d’Ylen, Mauzan, Codognato, che testimoniano l’attenzione di Branca all’immagine d’impresa.

Leggi anche. COSA NASCONDE LA CHIESA PIU' ANTICA DI MILANO

Su alcuni tavoli sono esposte bottiglie di oltre 60 anni di vari prodotti Branca, tra cui una delle prime prodotte mentre nell’area comunicazione, oltre ai bozzetti di alcune campagne pubblicitarie degli anni ’60-’70, si rivedono i famosi Caroselli della televisione. Ecco come tornare indietro nel tempo ripercorrendo un secolo e mezzo di storia dei Fratelli Branca Distillerie, diventata leader nel mondo con Fernet-Branca, anche grazie all’ausilio della celebre aquila che artiglia la bottiglia di Fernet con il globo sottostante firmata nel 1893 da Leopoldo Metlicovitz, protagonista del cartellonismo e dell’arte pubblicitaria del Novecento. In questo lasso di tempo si passa dalle comunicazione d’impresa e dai padiglioni nelle prime esposizioni internazionali alle immagini in bianco e nero che riprendono gli usi e le consuetudini di chi frequentava le mescite di allora, fino ai Caroselli e alle pubblicità degli Anni Sessanta e Ottanta.
 
Informazioni
Museo Collezione Branca
Via Resegone, 2
20159 Milano
Tel. 02 8513970
collezione@branca.it
Apertura al pubblico
Lunedì, mercoledì e venerdì su appuntamento. Due visite al giorno ore 10.00 e 15.00
Gruppi di max 25 persone
Chiusura in agosto
Ingresso Gratuito
Visite guidate in italiano e in lingua straniera
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100