Cerca nel sito
HOME  / sport
Una scuola di biathlon per tutti

Anterselva: la patria del biathlon in Alto Adige

Nella roccaforte italiana del biathlon per imparare due sport in uno: sci di fondo e tiro di precisione con la carabina

biathlon
istock
Una gara di biathlon
Se il binomio sci nordico e carabina costituiscono il fondamento del biathlon, è altrettanto vero che Anterselva costituisce la capitale italiana di questa disciplina invernale. Il legame tra il biathlon e  il piccolo comune altoatesino è nato negli anni '70 e da allora ha avuto un netto crescendo. Cinque Campionati Mondiali e diverse tappe di Coppa del Mondo si sono disputate nell'Arena Alto Adige - o Südtirol Arena. Un impianto inaugurato nel 1971, ma che ha avuto il suo definitivo completamento nel 2007, in occasione dell'ultima edizione dei Mondiali organizzata ad Anterselva. Ovvio che il centro sudtirolese sia di fatto il paradiso per gli appassionati del biathlon e per i principianti, che qui possono trovare una delle scuole migliori per poter cominciare.


Un'atleta si prepara al tiro al bersaglio da posizione sdraiata 

Una pratica di origini antichissime - in Scandinavia l'uso degli sci per fini bellici era la norma - ma che poi ha trovato applicazione nel mondo dello sport alla fine del '700. Fino a diventare una disciplina olimpica agli inizi dello scorso secolo e ottenere successi non solo nei Paesi nordici, ma di fatto in tutto il globo. Uno sport molto tecnico, che combina in modo avvincente lo sci di fondo e il tiro di precisione. Si lotta contro il tempo, contro la fatica del pattinaggio sugli sci, e per la necessità di trovare le energie psicofisiche per centrare un bersaglio a 50 metri di distanza. Sarà per questo che il biathlon attira sempre di più atleti e appassionati, che spesso gremiscono in massa le tribune dello stadio di Anterselva.


La scuola di biathlon di Anterselva offre corsi per principianti ed atleti dilettanti. Occorre avere almeno 12 anni e un minimo di sicurezza sugli sci da fondo. Si può optare per la formula "Biathlon e Divertimento" nel caso di una settimana bianca, ma anche usufruire di corsi giornalieri con maestri esperti. Una lezione individuale di un'ora ha un costo di 50 €, ma le tariffe si riducono in caso di corsi collettivi. Per lezioni di due ore al giorno per tre giorni si pagano 125 €. Interessante la Gara spassosa di Biathlon. Si tratta di contest per aziende o gruppi che offre un approccio più goliardico alla disciplina. Con 25 € a persona si eseue una prova in staffetta o singola, con 2 serie da 5 tiri - una sdraiata e una in piedi - oltre a due giri sugli sci da fondo. Non mancherà la consueta premiazione a fine gara. 
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100