Cerca nel sito
Piatti tipici Thailandia ricetta Thot Man Pla

Thot Man Pla, thai street food di mare

Frittelle di pesce dal gusto deciso profumate al curry o al krachai. La ricetta

pesce fritto in pastella, street food
iStock
Frittelle di pesce
La Thailandia è un meraviglioso connubio di montagne del nord con la vita agreste ancorata alle tradizioni, pianure alluvionali del centro con testimonianze artistiche del passato, città come Bangkok in cui antico e moderno convivono in armonia, e dorate spiagge del sud con la loro rigogliosa vegetazione.
 
Leggi anche: A TORINO L’APERITIVO E’ THAI (Stile.it)
 
La cucina rispecchia questa varietà di paesaggi e profuma di ingredienti speziati e colorati. Banchetti e mercati puntellano l’intero paese e offrono una ricchezza di piatti pronti per essere gustati in ogni momento della giornata. Tra questi i thot man pla, speziate frittelle di pesce al profumo di curry. 
 
THOT MAN PLA: PROFUMO DI STREET FOOD IN THAILANDIA
 
Molto diffusa anche la versione con krachai, una pianta di origine indocinese della famiglia delle zingiberacee (quella a cui appartiene anche lo zenzero). La sua radice è edibile e viene utilizzata per la preparazione dei thot man pla insieme a coriandolo, aglio tritato, erba cipollina, pepe, pasta di gamberi e polpa di pesce. Il thai street food è uno dei più affascinanti al mondo: la sua varietà è per i thailandesi la dimostrazione dell’importanza del cibo che viene considerato sacro.
 
KRACHAI: IL GUSTO DECISO DEI THOT MAN PLA
 
Conosciuti anche con il nome di “thai fish cake”, i thot man pla hanno un gusto piuttosto deciso e per tradizione vengono serviti con una salsa agrodolce al chili e cetrioli. Ecco come prepararli in casa.
 
Ingredienti
250 gr di filetto di cernia
250 gr polpa di granchio
250 g di fagioli bianchi precotti
1 uovo
1/4 tazza di scalogno tritato
1/4 tazza di aglio tritato
1/4 tazza di erba cipollina tritata
1/2 cucchiaio di radice di coriandolo
1 cucchiaio di radice di krachai
1/2 cucchiaino di grani di pepe
1/2 cucchiaino di scorza di limone
10 peperoncini secchi senza semi spezzettati
sale
½ litro olio evo
salsa al chili
1 cetriolo grande
 
 
Mischiare e pestare l'aglio tritato, l'erba cipollina, la radice di coriandolo, la radice di krachai, i grani di pepe e la polpa di granchio fino ad ottenere un composto omogeneo. Spezzettare i filetti di cernia e unirli al composto con la polpa di granchio. Sbattere l’uovo come per preparare una frittata e aggiungerla nella ciotola con gli altri ingredienti. Mescolare per bene.
 
A questo punto aggiungere i fagioli tagliati grossolanamente agli altri ingredienti. Preparare le frittelle formando l’impasto di una polpetta schiacciata. Friggere in olio bollente in una padella dai bordi alti. Saranno pronte quando diventeranno dorate. Servire le frittelle calde, accompagnate dalla salsa al chili e da qualche fettina di cetriolo.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Thailandia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100