Cerca nel sito
Piatti tipici Francia ricetta Pot au feu come cucinare il bollito

Pot au feu: il bollito contadino francese

Il segreto della ricetta con protagonista la carne di manzo è la cottura lenta

bollito di carne francese
iStock
Pot au feu
Il pot au feu  è un bollito contadino del nord della Francia,  preparato con manzo e verdura cotti in acqua a fuoco basso per delle ore. Da tanti è considerato il piatto francese per eccellenza, semplice e versatile. Le verdure e i tuberi vengono cotti insieme a tagli poveri di carne (meglio se con la cartilagine, che addensa il brodo), anche un giorno intero.
 
 
Come ogni piatto iconico che si rispetti, ne esistono innumerevoli varianti, ad esempio con verza, porri, sedano, carote e cipolle. Lo Chef Raymond Blanc ha chiamato il pot au feu “quintessenza della cucina familiare francese”. In Francia il bollito viene preparato con manzo e con salsicce ad Albi, nella regione del Midi-Pirenei. Con montone a Carcassonne nella regione della Linguedoc- Roussillon. E con l’oca in Guascogna nel Sud-ovest.
 
 
Si tratta di un bollito tipico della Francia settentrionale. Un secondo piatto ideale per l’inverno, reso più saporito con l’aggiunta di senape, vinaigrette o cetriolini. Ma può essere anche consumato come primo piatto, servito in tavola con il brodo di cottura. L’origine del nome risale al racconto “La parure” di Guy de Maupassant che lo definì una pietanza rustica, contadina ed economica. Molto probabile l'influsso che il bollito francese ebbe sul Pho vietnamita: tra le differenze delle due pietanze, la carne. In Vietnam, infatti, il manzo non veniva consumato perchè utilizzato per arare i campi. Al posto della carne rossa, i vietnamiti utilizzano nella loro zuppa il pollo.
 
La ricetta
 
1 kg di punta di petto o biancostato di manzo 
3 ossobuco
1 cavolo
500 gr di carote
500 gr di porri
500 gr di rape
1 sedano
1 cipolla bianca
1 aglio
sale e pepe
 
Leggi anche: BOLLITO ALLA “PICCHIAPO’” (Stile.it) 
 
Bollire 3 litri di acqua con sale grosso e pepe. Appena l'acqua bolle aggiungere gli ossibuchi, la carne, le carote intere, i porri, il sedano intero, le rape, la cipolla tagliata a fettine e l'aglio tagliato a spicchi.
Lasciare bollire per 5 ore a fuoco basso. Prima di servire aggiungere il cavolo. Servire il brodo caldo e a parte, la carne con verdure. Accompagnare il bollito con senape o vinaigrette.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Francia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100