Cerca nel sito
Grande Muraglia Cinese sezioni

Cina: la Grande Muraglia in 5 mosse (e pochi turisti)

Cinque modi per ammirare una delle Meraviglie del Mondo senza troppa folla

Sezione della Grande Muraglia
©iStockphoto
La Grande Muraglia Cinese al tramonto
C’è un problema quando si parla della Grande Muraglia, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità nel 1987 ed inserita tra le Sette Meraviglie del Mondo Moderno nel 2007. Le sezioni più visitate, che sono circa 8000 chilometri, tendono ad essere troppo turistiche e perdono di autenticità. Se si pensa a quella di Badaling, 7600 metri a nord di Pechino, ci si riferisce alla parte più facilmente raggiungibile e  in condizioni quasi perfette grazie al restauro. Per chi vuole rendere l’esperienza sulla Grande Muraglia Cinese qualcosa di veramente speciale può seguire i suggerimenti dell’esperto che consiglia di visitare le sezioni meno conosciute ed ancora più affascinanti. Da ammirare senza correre rischi di infortuni e soprattutto senza troppi turisti. 

Leggi anche: Muraglia Cinese: è "l'esperienza di una vita"

Sezione Huanghuacheng
La sezione Huanghuacheng si snoda attraverso le colline a circa 75 chilometri a nord di Pechino ed è particolarmente pittoresca perché alcune sue parti sono immerse nell’acqua di un lago. Costruita nel 1575 e solo parzialmente restaurata, è il luogo ideale per avere un'idea della struttura originale del muro. Le arrampicate possono risultare ripide ma una volta saliti si viene ripagati con la splendida vista dei laghi e della campagna circostante. 

Trekking dalla sezione Gubeikou a Jinshanling
E’ una passeggiata sulle orme delle antiche dinastie che attraversavano questa incredibile struttura centinaia di anni fa l’escursione che va dalla Gubeikou alla sezione Jinshanling; Il percorso segue tratti di parti restaurate e non rivestite, procedendo tra una boscosa campagna e colline. La passeggiata copre una distanza che varia tra gli 11 e i 14 chilometri per una durata tra le quattro e le sei ore.

Sezione di Jinshanling
I viaggiatori possono anche fare trekking lungo la sola sezione Jinshanling coprendo una distanza tra 2 e 7 chilometri, a seconda di dove si inizia e dove ci si ferma. Situata a nord-est di Pechino, questa parte della Muraglia è stata costruita durante la dinastia Ming ed offre una splendida vista panoramica sulla campagna che si snoda tra uno scenario montano. È una delle sezioni meglio preservate che conserva ancora molte delle caratteristiche originali come le torri di guardia. E’ difficile trovarvi un grande affollamento in quanto è relativamente isolata. 

Sezione di Simatai
Anche se ci vogliono due ore da Pechino per raggiungere Simatai, sicuramente ne vale la pena. E’ meno conosciuta rispetto a Badaling o Mutianyu e per questo non affollata. I percorsi sono più difficili e gli scalini molto ripidi a causa della maggiore pendenza. E’ una delle poche sezioni ad aver mantenuto l'aspetto originale. Non solo presenta le caratteristiche delle altre parti della muraglia, ma ne possiede alcune proprie ed uniche. E' solitamente descritta come rischiosa, fitta, varia, geniale e insolita. Con le sue frequenti torri di vedetta che sovrastano i picchi delle montagne, Simatai è una delle più spettacolari sezioni di tutta la Muraglia. Se si arriva poco prima del tramonto è possibile partecipare ad escursioni notturne. Le montagne su cui Simatai è stata costruita sono molto ripide. Le parti più impegnative da percorrere sono conosciute come "le scale per il paradiso" e "il ponte celeste". Le Scale per il Paradiso sono un tratto particolarmente stretto, solo mezzo metro circa, e piuttosto ripido che sale con una pendenza di 85 gradi verso il picco della montagna. Sono seguite dal Ponte Celeste, lungo 100 metri e largo 40 centimetri. 

Sezione di Juyongguan
E’ quella più vicina a Pechino: dista circa 60 chilometri. Ed è anche la più accessibile. Si tratta di uno dei più grandi forti in difesa dell’antica Pechino. Gengis Khan condusse le sue truppe attraverso questo passo durante la sua conquista della Cina.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Cina
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100