Cerca nel sito
Banana blossom salad Cambogia cucina etnica

Cambogia: Banana blossom salad, l'insalata khmer

Piatto tipico della cucina cambogiana, fa parte della tradizione culinaria contadina ed è preparato con foglie di banano

insalata con pollo e fiori di banano
iStock
Banana blossom salad
Il sapore della cucina cambogiana deriva dalle spezie ed erbe aromatiche unite al poco utilizzo di grassi e carni; una combinazione di complessi sapori vivaci e di un delicato equilibrio tra sapore, dolcezza, acidità e amarezza con un vivo apprezzamento per le ricette. La cucina khmer sta sucitando interesse in molti Paesi, un'arte culinaria tipica del sud-est asiatico in grado di incantare il mondo.
 
Tecniche cinesi come saltare in padella e al vapore sono state adottate anche per cucinare le carni, così come l'uso di salsa di soia, semi e germogli di soia, tagliatelle e cinque spezie cinesi per il condimento. E dalla cucina vietnamita, la salsa di pesce è servita con quasi tutto. L'ingrediente cambogiano più singolare è il prahok, ottenuto fermentando pasta di pesce, utilizzato con maggior riserva della salsa di pesce in modo che quando lo si fa, "segnala" il cibo come distintamente cambogiano. 

Leggi anche: BANANA, ENERGIA NATURALE  
 
I cambogiani sono appassionati di salse salate ma piace anche un pò di amarezza nel loro cibo. L'acidità è utilizzata per bilanciare la dolcezza ma è anche apprezzata da sola in forma di tamarindo, frutta acerba, succo di lime e sottaceti. Il latte di cocco aiuta ad arricchire stufati, brasati e curry. La carne è di solito tagliata o tritata per insaporire le pietanze in piccole quantità mentre il riso è un alimento base e viene consumato in porzioni generose con gli altri piatti. 
 
La cucina khmer usa molte verdure fresche, frutta e pesce; questo la rende una delle cucine più sane, equilibrate ed interessanti del mondo. Molto diffuse anche le verdure e la frutta entrambi saporiti e mostrata come segno di abbondanza (viene spesso offerta come dono). Esiste un piatto, il banana blossom salad, che unisce carne, frutta e verdura in un connubio di sapori davvero invitante. Si tratta di un’insalata di fiori di banano tagliati a fettine, erbe fresche aromatiche e pollo. 

Leggi anche: AMOK, LA CAMBOGIA A TAVOLA
 
L’ingrediente principale il fiore di banano, anche noto come cuore di banana. Quella di banano è la pianta erbacea più grande al mondo che produca fiori. L'albero nasce da un pollone sotterraneo e può crescere fino a circa 6 o 7 metri d'altezza producendo un'infiorescenza che darà vita al casco di banane, poi l'alberò morirà, mentre dal pollone si svilupperanno altre piante.I singoli frutti del fiore portano all'estremità i fiori, rivolti verso l'alto, i frutti comporranno il casco di banane per come lo conosciamo.

Leggi anche: QUANDO I KHMER ROSSI TRASFORMARONO LA CAMBOGIA IN UN CIMITERO
 
Il banana blossom salad è un piatto della cucina povera, molto diffuso anche in Vietnam (con l'utilizzo nel condimento dell'aceto di riso al nord ed del lime al sud), davvero gustoso. Il fiore di banano, dalla forma di una pannocchia del colore rosso violaceo. Dopo aver privato il fiore di banano delle foglie esterne e dure, viene tagliato a rondelle molto sottili e messo in ammollo in acqua con un cucchiaino di sale e un pò di aceto di riso per 15 minuti. Un’accortezza utile ad ammorbidirlo e renderlo più bianco.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Cambogia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100