Cerca nel sito
California Los Angeles Beverly Hills Villa Vip

Beverly Hills, la villa di Taylor Swift diventa monumento storico

La proprietà ha ospitato stelle del calibro di Charlie Chaplin, Clarke Gable, Frank Capra e Bette Davis

Villa di Taylor Swift a Beverly Hills
©Coldwell Banker/TopTenRealEstateDeals.com
Villa di Taylor Swift a Beverly Hills
Che sia un capriccio o che sia la riconoscenza di un effettivo valore storico e artistico non lo sappiamo. Ma, ad ogni modo, Taylor Swift ha fatto richiesta alla commissione beni culturali di Beverly Hills, dove è situata la sua villa, di classificarla come monumento storico. E questa ha accettato. 


 
La cantante ha intrapreso i lavori di restauro. A supportarla in questo progetto un team di architetti, chiamato per realizzare un vero e proprio omaggio all’industria del cinema e al mondo dello spettacolo. Questa proprietà ha un valore di circa 25 milioni di dollari, a cui occorrerà aggiungere il costo dei futuri lavori.



Dopotutto, si sa, alla star non mancano di certo i soldi. Basti pensare che nel 2016 Forbes l'ha incoronata come celebrità più pagata del mondo con 170 milioni di dollari guadagnati solo in un anno. Non che nei precedenti le sia andata molto peggio...


 
La villa, che occupa una superficie di circa 1000 metri quadrati, sarebbe composta da sette stanze da letto e dieci bagni. Poi le varie living room, come la biblioteca e la sala per le proiezioni. E ancora campi da tennis, piscina e giardini. 


 
Questa villa risale al 1934 ed era di proprietà di Samuel Goldwyn, produttore di Hollywood di origini polacche che partecipò alla costituzione della famosissima casa di produzione Metro Goldwyn Mayer. Qui sono state ospitate stelle del calibro di Charlie Chaplin, Clarke Gable, Frank Capra e Bette Davis
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100