Cerca nel sito
veneto natura giardini padova itinerari

Padova, l'Orto Botanico più antico del mondo

Fondato nel 1545 è il padre ed il modello di tutti gli orti botanici universitari del pianeta

orto botanico di padova
Courtesy of Semolo75/Wikimedia Commons Pubblico Dominio
orto botanico di padova
Ci sono una miriade di buone ragioni per inserire l'Orto Botanico universitario in un itinerario alla scoperta dei luoghi più significativi della storia di Padova. Questo meraviglioso giardino botanico veneto, infatti, oltre ad essere un affascinante concentrato di specie floristiche differenti, è anche il padre di tutti gli orti botanici universitari del mondo. E', infatti, il più antico del pianeta e non a caso l'UNESCO lo ha dichiarato Patrimonio dell'Umanità adducendo come motivazione il fatto che l'" L'Orto Botanico di Padova è all'origine di tutti gli orti botanici del mondo e rappresenta la culla della scienza, degli scambi scientifici e della comprensione delle relazioni tra la natura e la cultura. Ha largamente contribuito al progresso di numerose discipline scientifiche moderne, in particolare la botanica, la medicina, la chimica, l'ecologia e la farmacia”. La sua collocazione è rimasta invariata nel corso dei secoli e conserva ancora, in parte, buona parte delle caratteristiche del suo impianto cinquecentesco, peculiarità che lo rendono un sito unico e di estrema rilevanza anche dal punto di vista della ricerca scientifica e della sua storia.
 
Voluto da Francesco Bonafede, docente della cattedra di "lettura dei semplici" venne fondato nel 1545 come Horto medicinale destinato alla coltivazione di piante medicinali a fini didattici e scientifici, in modo da consentire agli studenti di poter osservare dal vero e conoscere le piante medicinali. Molte specie botaniche giunsero per la prima volta in Italia ed in Europa proprio grazie all'attività dell'Orto Botanico di Padova, favorita dal prestigio della Repubblica di Venezia e dai suoi fiorenti scambi commerciali. Ad arricchire ulteriormente il valore naturalistico, scientifico e storico di questo affascinante sito padovano, ha contribuito, nel 2014, l'inaugurazione di una nuova area chiamata il Giardino della Biodiversità.
 
Le cinque nuove serre che lo costituiscono propongono ai visitatori un interessante viaggio alla scoperta di altrettanti biomi del nostro pianeta attraverso un particolare percorso che racconta storie di piante ma anche di popoli. Chi sceglie di Visitare l'Orto Botanico di Padova ha, oggi, la possibilità di ammirare ben 3.500 specie differenti presenti in 7.000 diversi esemplari, tra cui tra cui la storica Palma di San Pietro, messa a dimora nel 1585 e citata da Goethe ne ''Le metamorfosi delle piante'', e un raro Platanus orientalis del 1680.  

CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100