Cerca nel sito
abruzzo natura escursioni eventi itinerari

5 ciaspolate di primavera al Parco d'Abruzzo

Le ultime ciaspolate della stagione per salutare l'inverno ed accogliere la primavera

parco abruzzo montagna neve appennini tramonto
©pql89/iStock
Parco d'Abruzzo
Riconosciuto in tutto il mondo come modello per la conservazione della natura e la tutela degli ambienti che custodisce, il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise è anche una meta particolarmente apprezzata dai viaggiatori amanti dell'eco-turismo, delle vacanze outdoor e dei lunghi trekking in mezzo al verde. In ogni stagione l'area protetta è in grado di conquistare i suoi visitatori con la bellezza dei paesaggi, il fascino delle creature che li popolano e le numerose proposte per scoprire il territorio in maniera interessante e coinvolgente. Ecco cinque appuntamenti con le ultime ciaspolate della stagione per salutare l'inverno e dare il benvenuto alla primavera.

1. WINTER AL LAGO VIVO
Mercoledì 21 marzo boschi, pascoli di montagna e formazioni carsiche faranno da sfondo ad un magnifico itinerario con le ciaspole ai piedi all'ombra delle cime più alte del Parco che porterà alla scoperta del Lago Vivo ancora ammantato delle magiche atmosfere invernali. L'appuntamento è a Pescasseroli presso il centro escursionistico Il Bel Sentiero alle nove del mattino.

2. CIASPOLATA AL MONTE TRANQUILLO E AL SANTUARIO DELLA MADONNA NERA
Faggete secolari ed ampie radure accompagneranno gli escursionisti che giovedì 22 marzo avranno voglia di intraprendere un affascinante itinerario con le ciaspole ai piedi alla scoperta di un percorso panoramico che le donne un tempo percorrevano per barattare le coperte di lana con derrate alimentari. La passeggiata prende il via alle nove del mattino dal centro escursionistico Il Bel Sentiero di Pescasseroli.

3. CIASPOLATA SUL SENTIERO DEI BRIGANTI
I boschi, le radure, le affascinanti formazioni geologiche al confine tra quelli che, un tempo, erano lo Stato Pontificio e il Regno di Napoli e che fecero da sfondo a battaglie tra briganti e piemontesi, oggi rappresentano una delle zone del Parco più affascinanti, dalla flora e dalla fauna ricchissime e variegate, tutte da esplorare con un'interessante ciaspolata di inizio primavera in programma per venerdì 23 marzo alle nove del mattino con ritrovo presso il centro escursionistico Il Bel Sentiero di Pescasseroli. Al termine della passeggiata, l'appuntamento è in un locale del centro storico per sorseggiare una corroborante cioccolata calda.

4. CON LE CIASPOLE AL TRAMONTO E POLENTA
Un sabato sera affascinante ed insolito quello che attende i visitatori del Parco il 24 marzo. Lo stazzo di Ziomass al tramonto con le montagne più belle del Parco e della catena del Gran Sasso saranno la cornice di una ciaspolata di grande suggestione con rientro alla luce delle torce per concludere la serata davanti ad un piatto di polenta fumante. La partenza è prevista per le 15.00 dal centro escursionistico Il Bel Sentiero di Pescasseroli.

5. CIASPOLANDO SULLE TRACCE DEL LUPO
Una suggestiva ciaspolata in partenza domenica 25 marzo dal centro escursionistico Il Bel Sentiero di Pescasseroli condurrà gli escursionisti sino a località Passo del Diavolo seguendo le tracce, i resti di caccia e i segni della presenza dei lupi e di altre splendide creature tra cui cervi, lepri e volpi. L'appuntamento è alle nove del mattino con rientro previsto per le 15.30.

Leggi anche:
Molise tra zampogne e domus romane
Abruzzo da scoprire pedalando

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per distretto Parco d'Abruzzo
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100