Cerca nel sito
giardino botanico di valbonella appennino romagnolo natura corniolo

3 percorsi per esplorare il Giardino Botanico di Valbonella

Le piante dell'Appennino in tre sentieri tematici alle porte di Corniolo

Casentino, toscana, parco nazionale foreste casentinesi, natura<br>
Wikimedia Commons
Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
Istituito nel 1981, il Giardino Botanico di Valbonella sorge all'interno del Parco delle Foreste Casentinesi a 700 metri di altitudine, alle porte di Corniolo, in provincia di Forlì Cesena. Si presenta come un rigoglioso museo a cielo aperto che riproduce, in due ettari, gli ambienti più significativi dell'Appennino romagnolo custodendo numerose specie, spesso rare e protette, caratteristiche della flora regionale. L'obbiettivo di questo splendido giardino montano è, infatti, proprio quello di salvaguardare e presentare al pubblico e agli esperti le piante più rappresentative dell'ambiente appenninico distribuite seguendo criteri ecologici e pedologici.

Esplorare il Giardino botanico è interessante e piacevole grazie ai tre suggestivi percorsi visita in cui le piante sono tutte catalogate ed identificate con cartellini che descrivono le caratteristiche delle specie e degli ambienti in cui vivono e che forniscono alcune informazioni di natura corologica (relative alla distribuzione della specie nel mondo) e sulla forma botanica, ossia la posizione che le gemme hanno acquisito come adattamento per superare le stagioni avverse. I sentieri sono stati realizzati nel corso del tempo per creare dei percorsi che attraversassero i 12 differenti ambienti appenninici già esistenti o riprodotti all'interno del Giardino.

In particolare, i tre percorsi sono dedicati agli ambienti forestali, dove scoprire le piante del bosco, agli ambienti umidi, dove sono concentrate le piante che vivono in prossimità del torrente, e agli ambienti aperti e di transizione, dove ammirare le specie tipiche delle praterie, delle rupi e degli arbusteti. Per ogni sentiero tematico è stato realizzato uno speciale opuscolo illustrativo che offre informazioni utili ed interessanti sulle caratteristiche ecologiche e sulle dinamiche dei vari tipi di vegetazione presenti nei diversi ambienti custoditi nel Giardino.

Recentemente, inoltre, il Giardino Botanico di Valbonella è stato dotato di un'area dedicata alle piante officinali e medicamentose, di un piccolo ma suggestivo giardino delle farfalle nel quale sono state sistemate le piante da fiori per farfalle e insetti impollinatori, di 3 aree pic-nic e due fornacelle, di una graziosa "casetta"in legno su ruote e di una struttura ricavata all'interno di una costruzione in legno dove sono stati realizzati un punto informazioni e una xiloteca con un piccolo erbario.

Leggi anche:
Profumi e sapori tra le colline di Faenza
In Emilia-Romagna la vacanza viaggia in treno
Emilia Romagna. Le magnifiche tre

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100