Cerca nel sito
Botero mostra a Verona fino ad aprile 2018

A Verona con Botero, grande retrospettiva all'AMO

A Palazzo Forti si concludono i festeggiamenti per l'80mo compleanno e per i 50 anni di carriera dell'artista

Fernando Botero 
Arthemisia
Fernando Botero - Coniugi Arnolfini, 2006
Fernando Botero conclude i festeggiamenti per il suo 80esimo compleanno e per il suoi 50 anni di carriera ad AMO-Palazzo Forti, con una grande retrospettiva che presenta oltre 50 opere di grandi dimensioni. I corpi smisurati, le atmosfere fiabesche e fantastiche dell’America Latina, l’esuberanza delle forme e dei colori, l’ironia e la nostalgia, saranno riassunti nel percorso espositivo di “Botero” che ripercorre tutta la sua carriera fino al prossimo 29 aprile.
 
PERCHE' ANDARE
 
La mostra prende avvio con una prima sezione che esamina la plasticità tridimensionale  tipica di Botero grazie a opere come “Donna sdraiata”,  “I ballerini” e il monumentale “Cavallo con briglie”, prima di passare alle versioni da antichi maestri in cui il Maestro rivisita il genio dei grandi pittori per tradurlo in un’espressione tipica del suo “fare pittura”. E' il caso di “Rubens e sua moglie”, “L’infanta Margherita Teresa” (omaggio a Velasquez) e  La Fornarina. Una sezione è poi dedicata alle nature morte che  rivestono un ruolo di primaria importanza all’interno dell’opera di Botero come anche il tema della religione che si pone come un esempio di pratica del soprannaturale che permea la quotidianità. Non mancano i dipinti dedicati al potere, ai politici e ai militari dove l’artista non intende esprimere giudizi sui personaggi ritratti e una sezione dedicata ai nudi come “Adamo ed Eva” e  “Il bagno”.
 
DA NON PERDERE
 
Tra le 8 sezioni della mostra merita particolare attenzione quella dedicata al circo in cui Botero  mette in scena, racconta e illustra la vita del circo nella sua pienezza, soffermandosi sul lavoro degli addetti impegnati nei preparativi e indugiando sui momenti di pausa prima o dopo lo spettacolo, nei quali i membri di questa grande famiglia si ritrovano per condividere la loro quotidianità, per riposarsi dalle fatiche e per godere di occasioni conviviali. Da “Pierrot” ad “Arlecchino”, dalla cavallerizza impegnata nel suo numero ai clown sui loro improbabili trampoli, all'elefante e ai cavalli l'artista rappresenta un universo variopinto e un caleidoscopio di colori che innalzano la meraviglia a principio essenziale di comprensione.
 
BOTERO
Fino al 29 aprile 2018
Luogo: AMO Palazzo Forti, Verona
Info: www.arenamuseopera.com
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100