Cerca nel sito
home / Italia / Lombardia / Cattedrale di Sant'Alessandro
Bergamo, Cattedrale di Sant'Alessandro
Di Sailko (Opera propria) [CC BY 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by/3.0)], attraverso Wikimedia Commons
Cattedrale di Sant'Alessandro
Il Duomo di Bergamo sorge nella Città Alta, sul sito precedentemente occupato da una basilica paleocristiana. La sua costruzione, iniziata a metà del Quattrocento ad opera dell’architetto fiorentino Filarete, si protrasse fino al XIX secolo. Originariamente la chiesa fu dedicata a San Vincenzo e solo nel 1697, dopo la distruzione dell’antica Cattedrale di Sant’Alessandro, fu destinata al culto del martire orobico.
La facciata ottocentesca di Angelo Bonicelli presenta due ordini e termina con un timpano triangolare. La parte inferiore è caratterizzata da un portico a tre fornici, con le campate laterali sormontate da due cupolette. Al centro si eleva la statua di Sant’Alessandro. La cupola e la torre campanaria, edificate nel Seicento, subirono modifiche nel XIX secolo.
L’interno, con pianta a croce latina, è a navata unica con sei cappelle. Numerose le opere d’arte che vi sono conservate, come i dipinti di Giambattista Tiepolo, Giambettino Cignaroli, Sebastiano Ricci, Giovan Battista Moroni, l’altare in marmi policromi di Filippo Juvarra, un prezioso crocifisso del Cinquecento e il coro ligneo settecentesco.

[Fonte: ARTE.it]

Indirizzo
Piazza Duomo
citta
Bergamo (BG)
email
cattedraledibergamo@gmail.com
telefono informazioni
+39 035 210223
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100