Cerca nel sito
Targa Florio Classica gara automobilistica Sicilia

Targa Florio Classica, la corsa più pittoresca

La gara automobilistica che attraversa alcuni dei luoghi più suggestivi della Sicilia

Auto d'epoca
Targa Florio Classica
Mercedes Ali di Gabbiano in Valle dei Templi
PERCHE’ SE NE PARLA
Insieme alla Mille Miglia, Targa Florio Classica è la corsa italiana più famosa nel mondo. Giunge quest’anno alla 101esima edizione, ed è in scena da oggi, 20 aprile, fino a domenica 23. La gara percorrerà le bellissime tappe siciliane che hanno contribuito a renderla celebre. Partenza ed arrivo nella splendida cornice di Piazza Verdi a Palermo, passando per i Giardini Naxos, attraversando la costa messinese, e quindi Taormina, Cefalù - patrimonio dell’Unesco. E ancora Monreale con la sua cattedrale, Castellamare del Golfo, la zona archeologica di Segesta. E naturalmente, le tradizionali prove all'interno dello storico Circuito delle Madonie.
 
PERCHE’ ANDARE
Targa Florio nasce da Vincenzo Florio, palermitano di ricchissima famiglia che nel 1906 creò ed organizzò il trofeo automobilistico in Sicilia, con corsa automobilistica sul circuito delle Madonie. Giunta fino ad oggi, è un appuntamento imperdibile per gli amanti delle gare automobilistiche. La gara Classica è l'erede più prossima della mitica ‘a Cursa’, competizione il cui percorso è disegnato tra città e campagne, coste e montagne. I passaggi spettacolari che tocca valgono da soli la pena di partecipare, anche come spettatore. 
 
DA NON PERDERE
Scegliete una delle tappe sopra citate, e in ogni caso non rimarrete delusi. L’arrivo a Piazza Verdi a Palermo, domenica 23, è particolarmente suggestivo. Ma non sono da meno le tappe in cornici eccezionali come i siti archeologici, le campagne punteggiate di fichi d’india, le meravigliose coste. Un moderno affresco della Sicilia sportiva, che, se siete appassionati di automobili, non potrà che rapirvi.
 
PERCHE’ NON ANDARE
Se il rombo delle automobili vi disturba. La folla non vi aggrada. Amate la bicicletta più dei motori, qualsiasi altro weekend in Sicilia sarà meglio di questo. Certo, la regione è così grande e così ricca di attrazioni di ogni genere che basterà cambiare località e il frastuono dei motori non vi tangerà. E comunque la Targa Florio Classica rispetto al Rally è più pittoresca che assordante, garantito. (Targa Florio prevende quattro gare: Targa Florio Classic, Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Historic Rally e Ferrari Tribute).
 
COSA NON COMPRARE
I modellini delle auto sono roba da collezionisti, evitate le repliche dozzinali. Per il resto, in Sicilia l’artigianato e souvenir non mancano, basta avere l’oculatezza di comprare manufatti e prodotti realmente locali. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100