Cerca nel sito
Genova Liguria Parco Natura

Genova, la villa Durazzo Pallavicini è la più bella d'Italia

Ecco le destinazioni per potervi immergere nell'architettura più bella e "green" del capoluogo ligure

Villa Durazzo Pallavicini a Genova
iStock
Villa Durazzo Pallavicini a Genova
PERCHE' SE NE PARLA
La villa Durazzo Pallavicini, uno dei parchi storici di Genova, un patrimonio culturale straordinario, si è aggiudicato il titolo di “Parco pubblico più bello d’Italia 2017”, assegnato ogni anno da una giuria di sei esperti impegnata a scegliere tra gli oltre mille partecipanti al concorso, iscritti al network dei Parchi più belli d’Italia. Nella categoria “Parchi privati” ha vinto, invece, Villa La Foce in Val d’Orcia, a Chianciano Terme, in provincia di Siena. 
 
PERCHE’ ANDARCI
La Villa Durazzo Pallavicini è una storica dimora nobiliare sita a Pegli. L'edificio è sede del museo di archeologia ligure ed è corredato da un parco di quasi 10 ettari, tra i maggiori giardini storici a livello europeo, comprendente il giardino botanico intitolato alla nobildonna Clelia Durazzo. Da visitare anche I Parchi di Nervi, un importante complesso storico - naturalistico, con un'estensione di circa 92.000 mq, formato dall’insieme di più giardini, appartenuti in passato a ville private: Villa Gropallo, Villa Saluzzo Serra e Villa Grimaldi Fassio. Le ville sono oggi di proprietà del Comune di Genova e trasformate in museo.  

DA NON PERDERE
Il Parco del Castello D’Albertis è un bellissimo e panoramicissimo Parco che circonda il fiabesco Castello neogotico risalente alla fine del XIX secolo, arroccato sul bastione di Montegalletto a strapiombo sull’orizzonte marino. Il complesso accoglie il Museo delle Culture del Mondo. Il parco è raggiungibile dal centro storico tramite l’antico ascensore pubblico di Montegalletto.
 
PERCHE’ NON ANDARCI
I diversi luoghi ben nascosti rendono Genova, senza dubbio, una fra le città italiane più interessanti e variegate. E’ piacevole scoprirla pian piano, lentamente, per lasciarsi sorprendere da essa, mentre si visitano i locali e le antiche case, i monumenti e i parchi. E’ preferibile raggiungerla nel weekend, durante la settimana i genovesi escono molto poco...
 
COSA NON COMPRARE 
Genova vanta una interessante tradizione artigianale. Rinomate la lavorazione dei metalli, in special modo il ferro battuto, quella della ceramica artistica e del vetro. Da qui vengono ricavati i souvenir più belli, ma ahimé anche i più costosi. In alternativa si può optare di portarsi dietro anche il "gusto" locale; i vini, il pesto e la focaccia sono proposte eccellenti e imperdibili.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Liguria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100