Cerca nel sito
HOME  / cuore
gattopardo sicilia tomasi di lampedusa itinerario

Sicilia romantica sulle orme del Gattopardo

Viaggio tra i luoghi  che hanno fatto da sfondo al romanzo e alle scene del film

gattopardo ballo claudia cardinale burt lancaster film
Wikipedia Pubblico Dominio
La scena del ballo
Quelle irresistibili atomsfere a cavallo tra storia e letteratura. Quella Sicilia bellissima ed autentica che compie i primi passi nell'Italia unita. Quell'aura di nostalgia e di decadenza che permea le vicende così incisivamente narrate. Il Gattopardo è un capolavoro senza tempo che offre uno spaccato dell'isola siciliana talmente irresistibile da far venire voglia di ammirarlo con i propri occhi ed immergercisi completamente, cullati dai ricordi che emergono dalle righe del romanzo e dalla storia italiana che lo ha ispirato e che, forse troppo spesso, viene dimenticata. Giuseppe Tomasi di Lampedusa regala un affresco della Sicilia dell'epoca che offre lo spunto per un itinerario incantevole che, specialmente se affrontato in coppia, regala emozioni che solo un romanzo intramontabile è in grado di suscitare.

Sebbene alcuni dei luoghi sapientemente descritti dall'autore siano frutto della sua immaginazione, per sua stessa ammissione è impossibile non rinvenirne l'ispirazione da luoghi reali che, peraltro, rivelò in una lettera al Barone Enrico Merlo. Il feudo di Donnafugata, pur essendo un luogo di fantasia, si presenta come una perfetta fusione tra le atmosfere che si respirano nella cittadina di Palma di Montechiaro ed il palazzo di Santa Margherita di Belice, luogo di villeggiatura che segnò l'infanzia di Tomasi di Lampedusa. Vale la pena visitare queste due perle della provincia di Agrigento che,nei loro centri storici, custodiscono veri e propri tesori. A Santa Margherita del Belice, poi, proprio nella splendida cornice di Palazzo Filangeri Cutò, che fece da sfondo alle lunghe estati dell'autore, è stato realizzato il parco letterario dedicato al Tomasi. All'interno del palazzo è custodito il manoscritto originale de Il Gattopardo assieme ad abiti d'epoca, un fonodocumento con la voce dell'autore e numerosi manifesti e cere dei personaggi, mentre all'esterno si estende il bellissimo Parco Comunale del Gattopardo ricco di interessanti specie botaniche.

Per immergersi completamente nell'atmosfera della storia narrata è impossibile non fare tappa a Palermo. Il capoluogo siciliano, oltre ad aver fatto da cornice alla stesura dell'opera, ne custodisce alcuni i luoghi più rappresentativi. Primo su tutti Palazzo Salina, dove il romanzo ha inizio. Nella realtà il palazzo è Villa Lampedusa che sorge a San Lorenzo Colli, proprio alle porte della città. Ma per chi avesse nella mente le scene del colossal che Luchino Visconti trasse dal romanzo, l'appuntamento è a Villa Boscogrande che il regista utilizzò per rappresentare palazzo Salina. E' impossibile non riconoscere la sontuosa scalinata e la terrazza. Per ammirare, invece, la celebre sala del ballo a Palazzo Ponteleone che appare nel film, bisogna fare un'altra tappa e raggiungere Palazzo Gangi, attualmente considerato una delle case private più belle al mondo. Su prenotazione è possibile varcarne la soglia ed ammirare il tripudio di specchi, lampadari e cristalli che hanno fatto da location alle riprese.

E per rivivere la parte della storia dedicata agli scontri tra Garibaldini ed esercito borbonico, vale la pena concedersi una lunga passeggiata alla scoperta di uno dei più interessanti quartieri storici di Palermo. Quello della Kalsa, tra chiese, piazze e palazzi di grande fascino che raccontano una storia ben più lunga di quella narrata nel romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

Leggi anche:
Sicilia: 5 itinerari seguendo l'arte più bella dell'isola
Weekend in Sicilia: itinerario in 5 tappe tra i sapori dell'isola


CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100