Cerca nel sito
HOME  / cuore
giardini di sissi giardino degli innamorati castel trauttmansdorff

Il Giardino degli Innamorati sboccia a Castel Trauttmansdorff

Nella splendida cornice dei Giardini di Sissi, una nuova area tematica dedicata all'amore accoglie le coppie e le coinvolge in un suggestivo riturale 

Sentiero con Palme, Giardini di Sissi
Courtesy of©Giardini di Sissi
Sentiero con Palme, Giardini di Sissi
Sono trascorsi quindici anni dall'apertura degli incantevoli Giardini di Sissi che circondano Castel Trauttmansdorff, alle porte di Merano. I colori meravigliosi dei fiori che li adornano, le piante rigogliose provenienti da ogni parte del mondo i panorami mozzafiato sulle montagne circostanti, fanno da sfondo ogni anno alle passeggiate dei circa 400.000 visitatori che ogni stagione raggiungono questi giardini dalle atmosfere magiche e variopinte. Per celebrare l'importante anniversario della loro inaugurazione, quest'anno i Giardini di Sissi hanno riservato una sorpresa davvero speciale per i viaggiatori che sceglieranno Castel Trauttmansdorff per un weekend romantico. Il 19 maggio ha, infatti, aperto per la prima volta i battenti il bellissimo Giardino degli Innamorati che sorge vicino all'imponente Binocolo di Matteo Thun in una posizione che dona un sorprendente colpo d'occhio delle montagne e dei paesaggi naturali e culturali che si alternano nel corso dell'anno nei Giardini del Castello Trauttmansdorff.

Immersa nello splendido bosco di roverelle, questa splendida oasi di pace e di poesia non è soltanto una semplice area tematica del bel parco altoatesino, ma un vero e proprio monumento all'amore, il sentimento più forte ed intenso che alberga nell'animo umano. Un luogo ammantato di un romanticismo senza pari che scalda il cuore con la bellezza di piante e fiori rigogliosi e con le suggestioni di installazioni dedicate alle coppie ed adornate con versi poetici e citazioni che esaltano il legame tra gli innamorati. Appena varcati i cancelli, i visitatori verranno coinvolti in un vero e proprio rituale dedicato all'incantesimo dell'innamoramento che si articola lungo un percorso circolare all'insegna dell'arte, della poesia e, soprattutto, della natura che sfoggia magnifiche piante di rose, simbolo dell'amore e della passione, e di gelsomino stellato oltre che pittoreschi scorci verdi che regalano lunghi momenti di pace e di tranquillità.

Cuore pulsante del Giardino degli Innamorati, tre incantevoli padiglioni si riflettono in un suggestivo specchio d'acqua, dove lo sguardo verrà rapito dai tre magnifici mazzi fiori che simboleggiano l'innamoramento, l'amore e il rispetto sfoggiando altrettante fioriture che si alternano con il susseguirsi delle stagioni: i tulipani tingono di rosso la primavera, i girasoli, che spuntano tra olivi e cipressi, donano calde sfumature gialle all'estate del Castello Trauttmansdorff e la dalia, con i suoi petali bianchi, dona un tocco di candore al variopinto autunno dei giardini adornati dal foliage.

In questa cornice magica e suggestiva, questo viaggio multisensoriale tra le emozioni più intime e coinvolgenti, culmina con un rituale simbolico che comincia con l'abbandono e la purificazione da sentimenti negativi come la gelosia, il dubbio e l'egoismo attraverso l'acqua della fontana di Covelano e prosegue con la pietra magica in bianco marmo di Lasa ed il cuore, simbolo di passione, che suggellano la promessa d'amore impressa su cartamela dell'Alto Adige.

Leggi anche:
Il mondo incantato di Merano
Passeggiando per Merano
Merano, la città più fiorita d'Europa

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE

Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100